CONCORSONE SOSPESO, AFFONDO DELL'EUROPARLAMENTARE VUOLO: "LA MACCHINA SI E' INCEPPATA AL PRIMO OSTACOLO. ENNESIMA SCONFITTA POLITICA DI DE LUCA"

letto 71 volte
13-lucia-vuolo.jpg

"La procedura del Concorsone sospesa dal Tar è l'ennesima sconfitta politica di Vincenzo De Luca". Così Lucia Vuolo, europarlamentare della Lega, commenta la decisione dei giudici del Tribunale amministrativo in merito alla procedura per la categoria D e diretta ad assumere a tempo indeterminato 950 laureati negli Enti pubblici della Campania.

"La macchina perfetta di Vincenzo De Luca, messa in moto a meno di un anno dalle elezioni, si è inceppata al primo ostacolo. Hanno fatto bene i candidati esclusi a sollevare i propri dubbi in sede giudiziaria. Che qualcosa non fosse funzionato l'avevamo già capito in merito al ritardo con cui Formez e Commissione Ripam avevano gestito la fase delle correzioni delle prime prove. Ma la sconfitta per il governatore è prettamente politica. Ci auguriamo che possa essere candidato. Così il centrodestra vincerà a mani basse in Campania".