CAMPANIA, FASE 3, DI SCALA (FI): SU RIENTRI ESTERO È PALUDE BUROCRATICA, CAOS INEVITABILE

letto 82 volte
37-foto-maria-grazia-di-scala-fi-586-.jpg

Sette diversi indirizzi mail, sette differenti numeri telefonici, sette e più diversi orari per contattare gli operatori sanitari dedicati: in queste condizioni il caos dei rientri dall’estero è inevitabile. Non so chi abbia consigliato il governatore De Luca ma siamo all’anti-semplificazione. Altro che sburocratizzare”. 

Lo afferma la consigliera regionale campana di Forza Italia, presidente della commissione Sburocratizzazione, Maria Grazia Di Scala per la quale “molto probabilmente sarebbe bastato un semplice numero verde con un congruo numero di operatori qualificativi a fornire  specifiche indicazioni per scongiurare il caos dei rientri e probabilmente le non poche defezioni”.