SCAFATI, DOPO L'ADDIO DEFINITIVO DI MISTER ALFONSO CONTALDO, RITORNA IN PANCHINA MISTER AMARANTE

Lettera di addio di Alfonso Contaldo
letto 173 volte
4-alfonso-contaldo.jpg

Un'altalena infinita di riunioni tra la squadra e lo staff tecnico ha portato la società Scafatese Calcio 1922 a dover intervenire drasticamente su una realtà che poteva rivelarsi compromettente.

In seguito a questi eventi la società saluta e ringrazia Mister Alfonso Contaldo per il lavoro svolto con professionalità esemplare e gli augura i migliori successi per l'immediato futuro (vedi sotto la lettera di addio del mister Contaldo).

La società Scafatese Calcio inoltre, tenendo conto dell'attaccamento alla causa mostrato nel primo scorcio di campionato e la conoscenza dell'ambiente canarino ha deciso di richiamare in panchina Antonino Amarante (foto in basso). Ad Amarante va un grande in bocca al lupo per il duro lavoro da svolgere in questi mesi.

 

Saluti del Mister Alfonso Contaldo (foto in alto)

Il mister Alfonso Contaldo ha voluto salutare la piazza gialloblu con un messaggio sentito:"La Scafatese mi ha travolto di entusiasmo, mi ha motivato a mettere in campo tutte le risorse per dare il massimo. Io e il Presidente abbiamo condiviso il Progetto per costruire una Scafatese vincente, che potesse tornare nelle posizioni di classifica che le competono. Il lavoro splendido e coordinato ha realizzato un gruppo del tutto nuovo che si stava formando al mio arrivo. La rincorsa è stata stressante ma motivante. Tutte le scelte sono state prese nel rispetto del Presidente e del gruppo, un gruppo forte e di valore.
Ringrazio il Presidente, i tifosi e la società composta da persone speciali con le quali ho avuto il piacere di collaborare.
Auguro il meglio alla Scafatese".
Con stima.

Alfonso Contaldo"