BELLIZZI VA AD ISCHIA PER PROVARE A CHIUDERE LA SERIE. COACH MENEGHETTI: "TRASFERTA DIFFICILE, SERVIRA' GRANDE CONCENTRAZIONE"

letto 127 volte
-nik0129-8165-.jpg

È già tempo di ritornare in campo per il Volley Bellizzi. Domani le gialloblu saranno di scena sul campo di Ischia Pallavolo, per gara 2 della semifinale Play-Off del campionato di Serie D. La partita sarà disputata presso la palestra SMS “Scotti” di Ischia (NA). Inizio fissato alle ore 16:00.

Dopo la vittoria ottenuta in gara 1 al “PalaBerlinguer”, le ragazze di coach Sergio Meneghetti si recano sull’isola per provare a chiudere in anticipo la serie. Un successo permetterebbe infatti a Memoli e compagne di portarsi sul 2-0 e conquistare la finale, in cui affrontare una tra Abatese Volley e Poseidon Forio.

Le dichiarazioni di coach Sergio Meneghetti

Alla vigilia del match, il tecnico italo-argentino analizza gli aspetti positivi e quelli negativi di gara 1: «Abbiamo avuto un ottimo inizio di gara, poi siamo calati un poco nel secondo set. Probabilmente abbiamo commesso l’errore di ritenere troppo semplice la gara, dopo la conquista del primo parziale. In realtà la partita è stata tutt’altro che facile, avevamo di fronte pur sempre una squadra che ha chiuso al terzo posto il proprio campionato. Fortunatamente, però, dopo aver perso il secondo set, siamo tornati ad esprimerci sui nostri livelli. Non abbiamo sicuramente dato il massimo di quello che potevamo, abbiamo commesso qualche errore di troppo in battuta e in ricezione. Quello che contava, comunque, era portare a casa il successo e così abbiamo fatto».

Poi lo sguardo volge all’impegno sul parquet di Ischia: «Quello di domani, ancor più di gara 1, non sarà un match agevole. Già la trasferta, di per sé, è lunga e scomoda. Alla squadra ho chiesto ancora più impegno e concentrazione, per far sì che la resa in campo sia alta. Le ragazze sono consapevoli di tutto ciò e, con la solita professionalità e passione, hanno preparato al meglio la gara. In questi due giorni, abbiamo cercato di aggiustare qualcosa e pulire quegli aspetti in cui non siamo stati perfetti domenica. Siamo pronti a giocarci la nostra partita, con l’obiettivo di tornare a casa con il successo in tasca».