ESORDIO COL BOTTO DELLA SCAFATESE CAALCIO 1922: BATTE 3-0 BUCCINO VOLCEI

letto 87 volte
scafatese-buccino.jpg

Esordio col botto per la Scafatese nel campionato di Eccellenza Regionale Girone B 2019/20: con un imponente 3-0 gli uomini di Di Nola bissano il tris rifilato sette giorni or sono al Vis Ariano e si prendono i primi tre punti in classifica ai danni di un Buccino pugnace e mai domo, che mai ha abbassato la testa contro i canarini.

Sul sintetico del Vigilante Varone di Sant'Antonio Abate sono i canarini a ricamare la prima palla gol del match, con Siciliano che riesce a giro di destro calcia il pallone di poco alto. Il Buccino risponde subito con il destro alto di Siano e prova ad alzare il baricentro, ma l'alta difesa rossonera viene punita subito alla prima occasione del minuti 17: rilancio dopo un corner ospite e Lino Siciliano accende il turno che gli permette di recuperare terreno importante sul terzino Lauri, recuperare la sfera e punire, con la freddezza che gli era mancata alla prima occasione, l'estremo difensore Pergamena.

Il vantaggio galvanizza i padroni di casa che, spinti anche dalla forza dei tifosi, si esaltano e iniziano a produrre gioco: al 21' fantastica azione personale di Rossi, cross destinato a Liccardi deviato dalla retroguardia rossonera e calcio sinistro di Carfora che termina alto. Passano soltanto 60 secondi e il raddoppio si concretizza con il bomber Vincenzo Liccardi, bravissimo a scattare sul filo del fuorigioco, addomesticare il lancio col contagiri di capitan Avino e castigare Pergamena con un tocco chirurgico di destro sul secondo palo.

Gli uomini di De Pascale rispondono con il fendente poco preciso di Cascone, ma il primo tempo si conclude ancora con la Scafatese sugli scudi, prima con un gol annullato a Siciliano per posizione irregolare di Carfora e poi con il sinistro a giro proprio dello stesso Carfora che però si infrange sul palo alla destra di Pergamena.

Nella ripresa De Pascale prova ad aggiustare la squadra inserendo Gesso e Donnantuono e cambiando le marcature a uomo su Siciliano, mentre Di Nola deve fare i conti con l'infortunio del centrale Carmine Signore e mette in campo Ayari. Il Buccino caccia fuori le energie che ha mostrato nelle due gare di coppa e si rende pericoloso prima con il colpo di testa di Siano al 49' e poi con il tacco di Troiano di dieci minuti dopo che beffa Guadagno ma si adagia dolcemente sul palo e torna in campo. Si tratta del momento più favorevole della gara dei rossoneri che, pur non concretizzando, provano l'assalto nel tentativo di mettere in riequilibrio il match. Di Nola capisce che il 4-3-3 dei suoi ha bisogno di qualche correzione e inserisce Cibele e passa al 4-4-2 portando Rossi sull'esterno di centrocampo; la correzione tattica porta i suoi frutti sul finale quando proprio il numero 8 va via coast to coast sulla destra e ricama un assist al bacio per Vincenzo Liccardi che ringrazia e, di testa, firma la sua doppietta personale.

Il triplice fischio del direttore di gara vale i primi tre punti per la squadra del duo presidenziale Cesarano: la settimana prossima partita dura con la Polisportiva Santa Maria, ma gli uomini di Di Nola dovranno innanzitutto sfidare il Costa D'Amalfi per il passaggio al turno successivo di Coppa Italia.

Al termine del match il tecnico canarino Mario Di Nola ha commentato la vittoria dei suoi: "Contento per la prima vittoria in campionato, dobbiamo comunque ancora migliorare nella gestione e cercare di essere più concreti e chiudere prima le gare. Non mi è piaciuto infatti il secondo tempo, soprattutto per quel che riguarda la gestione della gara. Comunque è più semplice lavorare e crescere con risultati favorevoli". 

SCAFATESE: Guadagno 01, Sannino 00, De Falco 01, Avino, Iovinella, Signore (38' Ayari), Carfora (83' Cibele), Rossi, Manzo, Siciliano (78' D'Apice 01), Liccardi.

A disposizione: Menzione 00, Ayari, Lauro 01, Benassib 01, D'apice 00, Iuliano, De Caro 01, Sare 01, Cibele.

All: Di Nola. 

BUCCINO: Pergamena, Lauri 00 (45'Gesso 00), Di Domenico 02, Cascone (45' Donnantuono), Magliano, Giordano, Maltempo 01 (78' Di Marino 01), Corsaro (72' Njie), Campione, Siano, Troiano.

A disposizione: Zaccaro 02, Donnantuono, Doukoure, Marchese 01, Gesso 00, D'Orilia 00, Njie, La Grutta, Di Marino.

All: De Pascale 

RETI: 17' Siciliano, 22' Liccardi, 90' Liccardi

ARBITRO: Mascolo di Castellammare di Stabia

Assistenti: Panico e Peluso di Nola

Note: Ammoniti: Di Domenico, Siano, Sannino, Liccardi, Guadagno, Troiano. Calci d'angolo: 2-3