LA GIVOVA LADIES CERCA IL RISCATTO IN SERIE B, SABATO IN CASA CONTRO L'OLIMPIA CAPRI

letto 87 volte
3-givova-ladies.jpg

Dopo la prima sconfitta in serie B, la Givova Ladies sabato ritorna in casa, al Pala Galvani di Angri, per riprendere la scia positiva tracciata dalle prime tre gare di campionato, in cui ha ottenuto la vittoria. Di fronte alle atlete neroarancio, ci sarà l'Olimpia Capri del coach Paolo Falbo, una squadra con una panchina corta, ma con grande talento in campo. A partire da Maria Gallo, micidiale tiratrice, e dalla ex di turno, Roberta Dentamaro, che può ricoprire più ruoli in serie B ed essere determinante. Può vantare, inoltre, delle prestazioni di Natalia Rios, un crack per la categoria, giocatrice completa sotto ogni aspetto e leader indiscusso. Non da meno Jessica Porcu, anche lei ex della Givova Ladies, oltre alla neo tesserata Agostina Ledesma. 

A caricare le ragazze di coach Ottaviano, per la sfida di sabato, è uno degli innesti dell'ultima sessione di mercato, Garcia Leon, alla quale abbiamo posto alcune domande. 

-Dopo il tris di vittorie, è arrivata la prima sconfitta contro una squadra ben attrezzata. Come avete "digerito" la cosa nello spogliatoio?

"Credo che la sconfitta contro Battipaglia ci debba servire come insegnamento. Pur conoscendo la forza della squadra avversaria, credo che sul piano difensivo non abbiamo espresso il nostro gioco migliore. Pertanto Battipaglia, con il suo potenziale offensivo ed efficace, ci ha puniti. Ad ogni modo sono passate solo quattro partite, ed è presto per tirare le somme. Sicuramente dobbiamo lavorare sui nostri errori e dare tutto in settimana durante gli allenamenti per poter portare la vittoria contro Capri, in casa, sabato prossimo". 

- Sabato altra sfida importante. Quale sarà l'atteggiamento da tenere?

"L'atteggiamento giusto sarà cercare la vittoria fin dall'inizio. Sappiamo che non sarà facile vista la qualità dei giocatori avversari, ma mi fido molto della mia squadra e di come lavoriamo. Alcuni dei punti chiave della gara, sarà tornare forti in difesa, contenendo principalmente le loro giocatrici perimetrali". 

- Come ti stai trovando in questa nuova esperienza italiana, e in particolare alla Givova Ladies?

"Sono molto felice di questa esperienza, ho davvero voglia di portare avanti questa sfida. Sia la società, che lo staff tecnico e le mie compagne, rendono tutto più facile e sono felice di godermi questa stagione con loro. Speriamo di chiudere l'anno con qualche buono risultato perché il gruppo se lo merita".