SCAFATESE-VICO EQUENSE A PORTE CHIUSE: RAMMARICO DI CESARANO: "TORNEREMO A GIOCARE ALTROVE"

letto 93 volte
14-cesarano.jpg

La Scafatese Calcio 1922 rende noto che, a seguito di segnalazione comunale, la gara con il Vico Equense, valevole per la giornata numero 25 del campionato di Eccellenza, verrà disputata a PORTE CHIUSE, in assenza di pubblico.

Grande rammarico per la società giallobleu, così come spiegato dal Presidente Vincenzo Cesarano: "Speravamo di riabbracciare il nostro pubblico, adesso invece siamo costretti ad ascoltare nuovamente il silenzio assordante. Non si può andare avanti così, non siamo per nulla supportati. Non abbiamo nemmeno il tempo materiale per provare a fare una variazione di campo, perché si gioca già mercoledì, ma se l'amministrazione comunale non risolverà questi piccoli problemi torneremo a giocare fuori città già dalla prossima gara casalinga".