OTTO VOLONTARI PER IL SERVIZIO CIVILE

La selezione scadrà il 4 ottobre
letto 2086 volte

Scadrà alle ore 14.00 del 4 ottobre il termine perentorio per la presentazione della domanda per partecipare alla selezione di otto volontari da impiegare in due progetti di servizio civile: ?Cittadinanza legale? e ?Prevenzione e Protezione?. Possono partecipare alla selezione i cittadini italiani che abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età alla data di presentazione della domanda. 

Il progetto ?Cittadinanza legale?, ha come obiettivo quello di contribuire ad incrementare il senso di appartenenza dei giovani cittadini al proprio territorio e la consapevolezza dei propri diritti/doveri, stigmatizzando i comportamenti illegali e promuovendo forme innovative di presenza ed azione sul territorio, contrastando le dinamiche del disagio sociale e della illegalità. Il progetto intende anche mettere a disposizione dei giovani che vivono nel territorio una serie di servizi in campo educativo, formativo, nella formazione non formale, nella promozione dello spirito di partecipazione e di cittadinanza attiva, con specifico riferimento all?educazione alla legalità. Il risultato atteso è quello di ridurre il fenomeno della dispersione scolastica, ed in tal senso i volontari, promuovendo  la diffusione della cultura della legalità e della cultura civica, supporteranno l?azione specifica delle scuole del territorio per incidere positivamente sui casi a rischio di abbandono ed evitare, quindi, le conseguenze devianti della dispersione.

Il progetto ?Prevenzione e Protezione? ha invece  l?obiettivo di responsabilizzare i ragazzi, e attraverso loro i rispettivi genitori, in ordine ai problemi della sicurezza stradale, in quanto, è ormai certezza, la massima prevenzione si può ottenere tramite un valido atteggiamento formativo, che permetta ai giovani, una volta in strada, di usare maggiore prudenza e un miglior rispetto delle regole, essendo consapevoli dei pericoli cui ci si espone. L?obiettivo indicato si materializza  nella realizzazione di un laboratorio di sicurezza stradale con l?intento di realizzare una campagna educativa con la produzione di materiale educativo, organizzare incontri informativi e creando uno sportello informativo all?interno del comune. In generale l?obiettivo del progetto è proporre ai giovani un?esperienza di crescita personale, civile, e professionale che possa contribuire al miglioramento della conoscenza della cultura della Sicurezza stradale anche passando attraverso la sensibilizzazione della popolazione scolastica alla ?materia? Protezione Civile.

?I progetti che abbiamo proposto e che realizzeremo -ha spiegato il sindaco Gennaro Langella- intendono promuovere e sostenere la cultura della legalità e la cultura civica, non solo attraverso l?acquisizione di conoscenze riguardanti le istituzioni, il loro funzionamento, l?insieme dei diritti e dei doveri dei cittadini, ma anche e soprattutto, attraverso lo sviluppo di abilità, competenze sociali, prettamente trasversali, che indirizzano verso un comportamento non deviante?.