MEZZODI', SPAGHETTI AL NERO DI SEPPIA CON GAMBERI, VONGOLE E COZZE

Una ricetta rivista e corretta della "Taverna e Zì Rosaria"
letto 1732 volte
1-spaghettianerodiseppia.jpg

INGREDIENTI

-500 g di spaghetti al nero di seppia;

-500 g di cozze;

-250 g di gamberi;

-300 g di vongole;

-300 g di pomodorini;

-1 spicchio d’aglio;

-un bicchiere di vino bianco;

-prezzemolo q.b.;

-Olio d’oliva extravergine q.b.;

-Sale q.b.;

-Pepe q.b.;

PROCEDIMENTO:

-prima di procedere alla realizzazione del piatto, lasciare per un paio d'ore le vongole in acqua a spurgare, dopo aver aggiunto del sale grosso; ogni tanto mescolatele con le mani e cambiate l'acqua 2/3 volte; Osservate se ci sono residui di sabbia, in tal caso, cambiate più volte l'acqua;

-Intanto avrete pulito le cozze sotto l’acqua corrente grattandole in superficie con una retina metallica ed eliminando il bisso;

-Fate aprire le cozze in una padella, posta sul fuoco vivace, in cui avrete versato 2 cucchiai d’olio: basteranno pochi minuti. Filtrate l'acqua di cottura e tenetela da parte.

-Fate aprire anche le vongole con lo stesso procedimento, ci vorrà solo qualche minuto in più. Anche in questo caso filtrate e conservate il liquido di cottura.

-Pulite quindi i gamberi, privandoli del filetto nero e della testa e sgusciateli, poi sciacquateli sotto l’acqua fredda.

-In una padella fate soffriggere lo spicchio d’aglio e, una volta dorato, aggiungete i gamberi e coprite con un coperchio. Dopo 4 minuti circa aggiungete le cozze e le vongole, precedentemente sgusciate, e lasciate sul fuoco ancora per 1 minuto.

-Versate quindi il vino e un mestolo del liquido di cottura di vongole e cozze e fate sfumare.

-Tagliate a metà i pomodorini, dopo averli lavati, e unite anch’essi alla preparazione. Salate poco, pepate e tenete sul fuoco per un altro paio di minuti.

-Intanto, quando l'acqua bolle, fate lessare gli spaghetti in acqua salata e, una volta al dente, scolateli (tenendo da parte un mestolo di acqua di cottura) e versateli in padella.

-Unitevi l’acqua di cottura, il prezzemolo precedentemente tritato e fate saltare il tutto per 1 minuto circa.

-Servite subito il piatto caldo.