LA PASTIERA DI GRANO

Una ricetta della "Taverna e Zì Rosaria"
letto 1315 volte
1-pastiera-napoletana.jpg

PASTIERA DI GRANO

Ingredienti e preparazione.

per la pasta frolla:

-500 g di farina

-150 g di zucchero

-250 g di burro o strutto

-1 uovo

-2 tuorli e una grattata di arancia

-il succo di un’arancia

-una fialetta di fior d’arancio.

per il ripieno:

-versare in un tegame 580 g di grano cotto, 250 g di latte, un cucchiaio di zucchero, un pizzico di sale, una di bottiglietta di fior d’arancio e il succo.

-Amalgamare gli ingredienti e bollire a fuoco lento per circa 10 minuti.

-In una terrina stemperare 500 g di ricotta di pecora con altri 250 g di latte.

-A parte sbattere 6 tuorli con 500 g di zucchero (meno il cucchiaio usato in precedenza), il rimanente fior d’arancio, il succo.

-Al composto di uova e zucchero unire la ricotta stemperata con il latte e il grano bollito intiepidito.

-Amalgamare bene gli ingredienti e aggiungere le chiare d'uovo montate a neve.

-Imburrare una teglia (utili quelle con i bordi apribili) con il matterello tirate una sfoglia sottile e rivestite il recipiente con la pasta frolla, facendo attenzione a foderare con cura anche i bordi per evitare che il liquido fuoriesca.

-Versare il composto, che dovrà risultare piuttosto liquido, nella teglia ricoperta di pasta frolla e decorare la superficie adagiandovi sottili strisce di pasta disposte a griglia. Infornare e cuocere a 180°C per circa 45-50’, fino a quando la superficie non avrà assunto un bel colore dorato intenso. A questo punto spegnere il forno e lasciarvi riposare la pastiera per un’altra mezz’ora. Sformare e spolverizzare con lo zucchero a velo.