ECCO IL PROGRAMMA DELLA FESTA DELLA PASTA

Ricco il programma degli appuntamenti per degustare la pasta locale
letto 2179 volte
ppp.jpg

Dopo "Il Senso della Pasta" del 2009, arriva "L'Incanto della Pasta".

La kermesse, a cura dell'Amministrazione Comunale di Gragnano e del Consorzio Città della Pasta, quest'anno diventa una fiaba fantastica. Ormai giunta alla decima edizione, la Festa della Pasta, attraverso la nuova impronta tematica conferitagli, assume sempre più i connotati di un vero e proprio grande evento a carattere internazionale. Fortemente voluta dall'Amministrazione Patriarca e dal Consorzio Città della Pasta la kermesse punta a valorizzare ancora di più la produzione di qualità di un prodotto conosciuto e riconosciuto in tutto il mondo tra le eccellenze agroalimentari.Nel week-end che va dal 3 al 5 settembre 2010 la pasta di Gragnano indosserà nuovamente le vesti di protagonista assoluta della scena. Se nel 2009 i percorsi sensoriali hanno condotto migliaia di visitatori alla scoperta delle molteplici sfaccettature dei cinque sensi, e non, della pasta, quest?anno la parola d?ordine sarà il surreale. La pasta dominerà uno scenario costituito da immagini oniriche al di fuori da ogni concetto materiale.

Sarà solo l'indefinibile insieme di tonalità dorate, proprie della pasta, a dare colore ad un universo dipinto solamente dal bianco e dal nero, popolato da figure fantastiche, veli impalpabili, luci fiabesche.

I visitatori saranno immersi in un contesto abitato da fate, elfi, statue di cera, ballerine dai lunghissimi drappi candidi e dalle splendide maschere veneziane decorate di piume. La storica via Roma si rivestirà totalmente di bianco: le finestre e i balconi saranno adornati di veli, il cielo sarà un immenso manto di un bianco impalpabile, animato da fiaccole e da leggiadre mongolfiere sospese nell?aria. Giocolieri e funamboli balzeranno da un lato all?altro della strada, vestiti da colori candidi che di notte diventeranno luminescenti. Grandi cubi di tessuto bianco prenderanno le forme dei ballerini che danzeranno al loro interno. L?antica via della pasta, fino alla Valle dei Mulini, farà da sfondo a magnifici ologrammi che catapulteranno il visitatore in un universo parallelo, dove l?unica cosa che sarà possibile assaggiare, testare, riconoscere, sarà la pasta.

Una vera e propria fiaba avvolta in un'aria da sogno battezzata con il nome: L'Incanto della Pasta. Un insieme di magiche atmosfere da vivere intensamente per tre emozionanti giorni.

Ecco il programma:

Ore 19,30

Inaugurazione e apertura del Chiostro di S. Michele Arcangelo e presentazione dell?evento L?INCANTO DELLA PASTA con autorità e ospiti.

Percorso della festa da P.za Trivione a P.za Aubry: ci saranno un susseguirsi di performance legate all?incanto (funamboli, ballerini in sfere di cristallo, danze acrobatiche, orchestre sospese, danze verticali) e degustazioni di pasta negli antichi portoni.

20,30 / 21,40

Le Baccanti - Andrea Loreni - Funambolo

 Via Roma /Pastificio Afeltra

20,30 / 21,40

Dominici's - Fontane Danzanti

 P.za Aubry

 

Silence Teatro - Come angeli dal cielo

 Via Roma

 Itinerante

Henry White - Statua vivente

 Inizio via Roma

Le Bolle  Giganti

 Via Roma 

 Itinerante 

Italento - Carillon

 Via Roma

 Itinerante

                   

Ore 22,30

Nell?incantata Valle dei Mulini si terrà il concerto della celebre artista israeliana NOA.

Sabato, 4 Settembre 2010

21,00/22,00

Le Baccanti - Andrea Loreni - Funambolo

 Via Roma /Pastificio Afeltra

21,30 / 22,30

Il Posto - Danza Verticale

 P.za Trivione

 

21,10/21,40

Dominici's - Fontane Danzanti

 P.za Aubry

 

Silence Teatro - Come angeli dal cielo

 Via Roma

 Itinerante

Henry White - Statua vivente

 Inizio via Roma

Le Bolle  Giganti

 Via Roma 

 Itinerante 

La baracca dei buffoni ? Tra nuvole

 Via Roma (angolo via della Rocca)/p.za Aubry

 Itinerante

Ore 20,30

Presso il Chiostro di San Michele Arcangelo (P.za Trivione): Concerto di Laura Paolillo

Ore 22,00

Presso il Chiostro di San Michele Arcangelo (P.za Trivione): Concerto del M° Antonello Cascone.

Domenica. 5 Settembre 2010

Ore 19,30

Percorso della festa da P.za Trilione a P.za Aubry: ci saranno un susseguirsi di performance legate all?incanto (funamboli, ballerini in sfere di cristallo, danze acrobatiche, orchestre sospese, danze verticali) e degustazioni di pasta negli antichi portoni.

20,30/21,40

Le Baccanti - Andrea Loreni - Funambolo

 Via Roma /Pastificio Afeltra

21,00/22,00

Il Posto - Danza Verticale

 P.za Trivione

 

20,30 / 21,40

Dominici's - Fontane Danzanti

 P.za Aubry

 

Silence Teatro - Come angeli dal cielo

 Via Roma

 Itinerante

Henry White - Statua vivente

 Inizio via Roma

Le Bolle  Giganti

 Via Roma 

 Itinerante 

Italento - Carillon

 Via Roma

 Itinerante

Ore 22,30

Nell?incantata Valle dei Mulini si terrà il concerto della celebre artista italiana FIORELLA MANNOIA.

Sarà possibile degustare la pasta in antiche locande allestite nei portoni di Via Roma. I ristoranti hanno compilato menù che soddisferanno anche i palati più esigenti.