IL DISTRETTO AGRO-ALIMENTARE NOCERA-GRAGNANO SU RAI 3

Domani 7 gennaio 2012 il Distretto Industriale Agroalimentare nello speciale di RAI3 Antichi Sapori condotto da Nicola Muccillo
letto 1596 volte
dsc02233.jpg

Il Distretto Industriale Agroalimentare Nocera-Gragnano, domani 7 gennaio 2012, dopo il Tg delle ore 14,00dell'edizione Campana di Rai3, sarà protagonista della trasmissione condotta dal giornalista Nicola Muccillo: "Antichi Sapori". Palazzo Marciani a Roccapiemonte, sede del Distretto Industriale Agroalimentare, sarà lo scenario della trasmissione della sede Rai di Napoli, dedicata alle eccellenze agricole dell?Agro Nocerino, della valle dell?Irno e della zona di Gragnano.

Nel corso della trasmissione sarà offerta ai telespettatori una dimostrazione, su modelle, dei prodotti cosmetici creati con le eccellenze agroalimentari della zona, prodotte da Nunzio Mancino commercializzate con il brand "i Profumi di Napoli" i cui principi attivi derivano dal pomodoro San Marzano, dalle nocciole di Giffoni Valle Piana, dal siero di latte di bufala e dall?olio di Sorrento.

Per l?occasione il Distretto Industriale, presieduto da Aniello Pietro Torino,ha offerto una degustazione di prodotti tipici del territorio elaborati nelle cucine di Palazzo Marciani dalla nota chef Philly D?Uva che ha rielaborato piatti della tradizione locale a base delle eccellenze agricole.

"Siamo stati felicissimi di ospitare a Roccapiemonte giornalisti e tecnici della Rai. L'occasione fornitaci da Nicola Muccillo - spiega Aniello Pietro Torino - diventa un'altra possibilità di valorizzazione delle enormi possibilità attrattive e di sviluppo che hanno i prodotti agricoli d'eccellenza del nostro territorio. Recuperare le tradizioni del territorio e coniugarle con l'innovazione sia tecnologica che imprenditoriale, siamo convinti sia la formula giusta per rilanciare le produzioni e creare intorno ad esse un sistema che faccia da volano allo sviluppo. Il pomodoro san Marzano, il cipollotto dop, i peperoncini dolci del Sarno, ma anche i finocchi,i peperoni, la frutta in genere e i prodotti trasformati, sono una occasione unica per creare una filiera capace di produrre non solo posti di lavoro, ma una vera e propria rete tra imprese che da un lato salvaguardi il territorio e la sua vocazione storica, e dall?altro aumenti la qualità dei prodotti che è l'unica possibilità di vincere la concorrenza su scala mondiale dei paesi emergenti".

Appuntamento quindi domani alle 14,00 con lo speciale "Antichi sapori" dopo il Tg delle 14 di Rai3 Campania.