TRIBUNALE NOCERA INFERIORE, CIRIELLI: SITUAZIONE INSOSTENIBILE, INTERROGAZIONE AL GOVERNO

letto 1186 volte
16-cirielli-edmondo08.jpg

Presenterò un’interrogazione parlamentare per chiedere al governo quali provvedimenti intenda adottare per far fronte alla situazione di emergenza in cui si trova il Tribunale di Nocera Inferiore, a seguito dell’accorpamento di Cava de’Tirreni e Mercato San Severino”. È quanto annuncia Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

L’ampliamento della popolazione amministrata dal Palazzo di Giustizia – spiega – ha determinato non pochi disagi: incremento dei carichi di lavoro, stanze colme di fascicoli, carenza di personale, a cui si sommano le già note carenze strutturali ed economiche.  A rischio è il funzionamento del Tribunale”.

Si tratta – conclude Cirielli – di una situazione insostenibile, con enormi disservizi per dipendenti, operatori del settore e cittadini, già bistrattati dalla revisione geografica giudiziaria. Mi auguro che il governo Renzi intervenga tempestivamente per porre fine a questa emergenza ed eviti una paralisi generale della macchina giudiziaria in provincia di Salerno”.