RIVOLUZIONE CRISTIANA, ROTONDI: DIREZIONE PDL' MANCO MI HANNO INVITATO. EPPURE CI HO RIMESSO TANTO

letto 1139 volte
3-12195896-1512837602370991-4327333111500802645-n.jpg

"Apprendo dalla stampa che oggi sarebbe convocata una direzione del Popolo della Libertà, partito da me fondato assieme ai ben più autorevoli Berlusconi, Fini, Caldoro e altri. Apprendo anche che vi sarebbero decisioni riguardanti la situazione amministrativa del partito".

Così il deputato di Forza Italia e presidente di Rivoluzione Cristiana che aggiunge: "Come è noto il mio piccolo partito, pur essendo costituente del Pdl, è stato lasciato solo nelle proprie inevitabili vicende debitorie. Con onore e umiltà - prosegue Rotondi- ho fronteggiato da solo le difficoltà prestando a banche e privati fideiussioni bancarie che sono state regolarmente escusse. Non ho eseguito nessuna richiesta per amicizia verso il presidente Berlusconi e sono orgoglioso di essere l'unico, oltre lui, ad aver messo mano alla tasca, forse anche oltre le proprie possibilità. Detto tutto questo -conclude- mi dispiace da fondatore di non essere stato nemmeno invitato all ultima direzione di quello che fu il mio partito. Ma forse, trattandosi di conti, è meglio così".