SALERNO, DEFINITA LA SQUADRA DEL DIPARTIMENTO DIRITTI UMANI E LIBERTA’ CIVILI DI FI

letto 132 volte
20637828-1442798742424248-5451507581567339994-n.jpg

Sono stati definiti, ieri sera, nell’ambito di un incontro presso la sede di via dei Principati, 74 (Sa), ruoli e componenti del Dipartimento Diritti Umani e Libertà Civili FI della Provincia di Salerno, alla presenza della responsabile regionale Sonia Senatore.

Il Dipartimento Diritti Umani e Libertà Civili, che fa riferimento all’On.Mara Carfagna e al Presidente Silvio Berlusconi, è un laboratorio di idee per la tutela dei diritti essenziali dell’essere umano, come il diritto all’integrazione, all’affettività, alla gioventù, nonché uno strumento di promozione sui territori di incontri, dibattiti e proposte su temi fondamentali, quali la gioventù, il #Mezzogiorno, i diritti delle donne, dei diversamente abili, dell’infanzia. Questi, solo per citarne alcuni.

Hanno ricevuto la nomina all’interno del Dipartimento di FI, direttamente dalla responsabile regionale Sonia Senatore, Francesca Cutino, responsabile della comunicazione, Anna Adamo, responsabile della segreteria, Giada Mangieri, sportello Europa e Sviluppo turistico, Maria Calenda, responsabile Progettazione territoriale, Aurelia Altieri, responsabile Politiche Ambientali, Marianna Balbi, responsabile area Valle dell'Irno e Comune di Fisciano, Nicola Paternostro, responsabile Politiche giovanili.

Questa la squadra che lavorerà per il Dipartimento di FI. Un gruppo di uomini e donne, con esperienza, professionalità e grande entusiasmo

Oggi, più che mai, – ha dichiarato Sonia Senatore - la lotta per la tutela di questi diritti fondamentali definisce le linee della politica interna ed estera, oltre ad essere la premessa per esercitare un’azione politica forte e credibile. Non è piú tempo di parlare semplicemente di coalizioni, ma di programmi e di visioni di sviluppo del nostro paese Italia e noi le idee, in tal senso, le abbiamo ben chiare!".