CAMPANIA, DI SCALA (FI): TRASPORTI' ANCHE SU MANCATA APPROVAZIONE PUC GOVERNO REGIONALE PREMIA GLI INADEMPIENTI

letto 172 volte
12-foto-m-g-di-scala.jpg

Proprio come accaduto per le inosservanze di legge delle compagnie del trasporto pubblico marittimo clamorosamente coperte dalla Giunta De Luca, con questa manovra regionale anziché sanzionare i Comuni ancora inadempienti sull’approvazione dei Puc entro il 31 dicembre 2018 si è deciso di coprirli. Anzi di premiarli”.  Così la consigliera regionale campana di Forza Italia Maria Grazia Di Scala a margine del suo intervento nell’aula del Consiglio regionale campano convocata per l’esame e l’approvazione della manovra finanziaria.

Piuttosto che ‘commissariare’ le amministrazioni affiancandole nelle procedure di approvazione di questi fondamentali strumenti urbanistici dai quali dipende lo sviluppo sostenibile dei territori - spiega Di Scala, presidente della commissione Sburocratizazione del Consiglio regionale campano -, si è preferito infatti concedergli una proroga di un anno e l’elargizione di ben 500 mila euro per consentirgli il completamento degli elaborati”.

Un precedente pericolosissimo, anche in termini di disparità di trattamento tra amministratori locali virtuosi e amministratori incapaci, un messaggio devastante per una regione sempre più spesso additata per fannulloneria e indolenza”, conclude l’esponente di Forza Italia.