SARNO, LA CONSIGLIERA ROBUSTELLI INCALZA: "PROCEDERE AL PIU' PRESTO CON LA MESSA IN SICUREZZA DEL SARETTO. VIGILERO' SUI FINANZIAMENTI E TRASPARENZA DEGLI ATTI"

letto 267 volte
7-annarobustelli.jpg

«Mettere in sicurezza il Saretto al più presto». A chiederlo è la consigliera comunale di opposizione di Sarno, Anna Robustelli, che sollecita l’amministrazione Canfora ad accelerare la procedura per i lavori sulla montagna colpita da un vasto incendio di natura dolosa.

«Bisogna procedere senza sosta – sottolinea Robustelli – Si susseguono determinazioni dirigenziali, con lavori affidati sempre alle solite ditte. Dalla somma urgenza all’affidamento diretto e al frazionamento dell’importo dei lavori. Persistono ancora i miei dubbi sulla legittimità della procedura e ho segnalato queste anomalie ad Anac e Corte dei Conti. Ora a loro spetteranno le opportune verifiche».

La consigliere assicura massima vigilanza sui finanziamenti, «sia quelli stanziati a livello centrale che dalla Regione Campania per la messa in sicurezza. Vedremo quale somma andrà alla città di Sarno. Il mio obiettivo è essere soprattutto garantista per i miei concittadini. La mia opposizione costruttiva sarà sempre volta all’interesse della collettività, vigilerò affinché gli interventi vengano eseguiti, sostenendo ogni iniziativa dell’amministrazione volta a ottenere i massimi benefici per la nostra Sarno. Al contempo sarò molto rigida rispetto alla trasparenza degli atti amministrativi».