CORONAVIRUS, CIRIELLI (FDI): “IL GOVERNO TUTELI GLI AGENTI PENITENZIARI”

letto 191 volte
edmondo-cirielli-indagato-per-corruzione.jpg

Bonafede e Speranza tutelino la salute dei dipendenti delle carceri italiane, a partire dagli agenti della Polizia Penitenziaria”. Lo dichiara il Questore della Camera dei Deputati Edmondo Cirielli (FdI), che si schiera al fianco dell’Uspp: “E’ sconcertante che, in piena emergenza sanitaria, il Governo Conte non abbia ancora adottato provvedimenti drastici ed efficaci. Finora, fortunatamente, non si sono registrati casi di Coronavirus. Ma il rischio di contagi è alto anche negli istituti penitenziari. Per questo, come chiesto più volte anche dall’Uspp, è necessario sospendere ad horas  i colloqui tra i detenuti e familiari; limitare  i trasferimenti dei detenuti in ospedale per le visite ambulatoriali e sospendere temporaneamente tutte le attività didattiche presso le scuole di formazione del personale di Polizia Penitenziaria. E, inoltre, è fondamentale che le carceri vengano rifornite di mascherine, guanti monouso e disinfettanti. I ministri della giustizia e della salute intervengano prima che sia troppo tardi” conclude Cirielli.