ELEZIONI,A SANT'ANTONIO ABATE NON è POSSIBILE AFFIGGERE I MANIFESTI ELETTORALI. NICOLA MERCURIO IN PREFETTURA PER FAR VALERE I DIRITTI DELLA DEMOCRAZIA

letto 1499 volte
4-nicola-mercurio2.jpg

 

Facendo seguito alla denuncia di un candidato alla carica di consigliere della coalizione che appoggia Nicola Mercurio, Alfredo Garofalo, il candidato sindaco di Sant'Antonio Abate, Mercurio, nella mattinata di lunedì si è recato in Prefettura per reclamare il grave ritardo della mancanza della cartellonistica per poter affiggere i manifesti elettorali.

E’ assurdo – dichiara Mercurio - che ancora oggi l’amministrazione Varone non abbia provveduto alla predisposizione della cartellonistica per i manifesti elettorali. L’ennesimo atto di un’amministrazione prepotente e arrogante che ha fatto del paese una sua roccaforte. La mancata individuazione degli spazi per il materiale elettorale è un grave atto che non permette una campagna elettorale regolare, libera, democratica e trasparente”.

Questa situazione, come abbiamo già scritto, favorisce l'abusivismo elettorale con grave danno anche all'ambiente e al decoro.