BARONISSI, MEDLEY ARTISTICO PER MOSCATIELLO: "ALL'ODIO, NOI RISPONDIAMO CON LA CULTURA"

Musicisti. Attori. Cantanti. Poeti. Ballerini. Artisti. E versi inediti scritti ed interpretati dallo stesso Moscatiello.
letto 1779 volte
63.jpg

"All’odio scagliato contro di noi, rispondiamo con la cultura per Baronissi: noi siamo diversi». Così Giovanni Moscatiello, candidato sindaco uscente, all’indomani del medley artistico tenutosi all’auditorium Benedetto XVI. «Una serata straordinaria – sottolinea – scandita dal talento di tantissimi giovani di Baronissi che vivono la realtà culturale presente sul territorio (dalla danza al teatro sino ad arrivare alla musica ed alle arti figurative), e che Gaetano Stella, regista e direttore dell’Accademia dello Spettacolo, in maniera spontanea e gratuita, ha voluto mettere insieme in una corale rappresentazione della cultura con la “C” maiuscola. La cultura è impegno civile e passione: tutti gli artisti che sono intervenuti l’hanno fatto col cuore, gratuitamente e con la voglia di contaminare ancora di più Baronissi".

Un Manifesto per la Cultura “firmato” anche da pittori e scultori noti fra cui Paolo Bini, Pasquale Ruoco, Mary Cinque, Angelo Casciello, Luigi Vollaro, Carlo Catuogno, Vincenzo Bianco, Virgilio Quarta, Antonio Pesce, Angelo Michele Risi, Ernesto Terlizzi, Giovanni Tesauro, Franco Massanova, Enrico Petrucci, Enrica Marano e Sergio Vecchio.

Un mondo variegato, un medley artistico che ha portato in scena le principali attività culturali ed artistiche della realtà di Baronissi: dalla rassegna estiva di teatro, amatoriale e non, in scena all’anfiteatro ai reading di poesia al museo Frac; dalle coreografie di danza alla musica jazz e non solo.

Alla serata hanno preso parte gli allievi della scuola di arte sceniche “Vivi d’arte” (Associazione culturale diretta dal Vocal Coach Tommaso Fichele) con l’esibizione canora di Federica Lambiase ed Yvonne Mondany; il Centro Accademico di Danza diretto da Marina Magurno con un balletto di danza contemporanea e danza classica; gli allievi del II e III anno dell’Accademia dello Spettacolo e del Musical, con una serie di brani tratti da “I Miserabili” e “Grease” dallo spettacolo di fine anno accademico 2012-2013 “Sognando Broadway”; spazio al reading poetico con Pasquale De Cristoforo ed Antonello Cianciulli; ancora musica con il duo jazz Bruno Tescione e Rocco Zaccagnino presentato da Guglielmo Guglielmi; ancora musica con Tommaso Fichele, Claudia e Diana (musica napoletana) ed all’hip-hop coreografico con Gennaro Della Rocca; parentesi di cabaret con il suo “I Madalè” dell’Accademia dello Spettacolo e del Musical; spazio, infine, alla recitazione con Alessandra Galdi in “Evita” ed Antonio D’Amico con un monologo tratto dal repertorio di Gigi Proietti.