PAGANI (SA), NELL'AMBITO DELL'11ESIMA EDIZIONE DELLA RASSEGNA "PRIMAVERA TEATRO" CASA BABYLON PRESENTA TEATRINO DI FONDI IN "ALL'OPERA....IL LUPO E I 7 CAPRETTI"

Liberamente tratto dalla favola dei fratelli Grimm - Martedì 1 dicembre 2015 ore 10,00 presso il Teatro Sant\'Alfonso Maria de\' Liguori di Pagani (SA). Di e con Cristina Conticelli e Anna Dimaggio. Scene e pupazzi Cristina Conticelli. Costumi di Alessandra Vadalà. Musiche dal repertorio della classica e dell\'opera lirica. Regia Anna Dimaggio. Teatro musicale, ombre, disegni e musica dal vivo
letto 1623 volte
1-il-lupo-e-i-7-capretti-primavera-teatro-casababylon.jpg

Parte con un classico della tradizione favolistica, portato in scena da una compagnia che da tempo sta attraversando con successo tutta l'Italia, l\'undicesima edizione di “Primavera Teatro”.  Martedì 1 dicembre alle 10, presso il teatro Sant'Alfonso Maria de' Liguori di Pagani (SA), la compagnia Teatrino di Fondi porta in scena: “All'Opera.... IL LUPO E I 7 CAPRETTI” per il primo appuntamento della rassegna di formazione ed intrattenimento che Casa Babylon dedica a bambini e ragazzi, con la direzione artistica di Nicolantonio Napoli, realizzata col patrocinio del Comune di Pagani, della Provincia di Salerno e della Regione Campania.

In scena una favola molto amata dai bambini, che non si stancano mai di riascoltarla, di seguire la vicenda dei 7 piccoli fratelli che, lasciati soli in casa dalla mamma, vengono raggirati dal lupo che riesce a mangiarli, ma che poi vengono provvidenzialmente salvati da mamma capra. Così come viene portata in scena dal Teatrino di Fondi, indaga i temi della paura e dell'inganno, di tutte quelle cose che non sono sempre come sembrano, ma a volte nascondono delle parti oscure. Attraverso l'uso delle ombre i bambini affronteranno queste parti oscure dell'uomo, ma le ombre saranno anche utilizzate per giocare ad osservare le tante facce che un oggetto può assumere nella realtà. L'ombra di una tazza, ad esempio, vista in un certo modo può sembrare la sagoma di un lupo.

Il gioco, lo stupore, la magia del teatro diventano qui non solo intrattenimento, occasione di passare una mattinata divertente ed appassionate in un ambiente nuovo, ma veri e propri grimaldelli che aprono momenti di confronto sui grandi temi dell'attualità, in una condivisione corale, che diventa un importante momento di riflessione e di accompagnamento dei giovani nel loro cammino di formazione. 

Giunta alla sua undicesima edizione, La rassegna “Primavera Teatro” è diventata negli anni vera e propria Bottega di Formazione, dall’ampio respiro poetico, pieno di sollecitazioni e stimoli, di confronto e dialogo, capace di agevolare e accompagnare l’impegnativo tempo del crescere. Punto di valore di questo progetto resta l’attenta e costante relazione col giovane pubblico, che ha l’obiettivo di rendere piacevole e sorprendente l’incontro con il teatro e allo stesso tempo di svelarne l’unicità.

Info:

http://www.casababylon.it/primavera_teatro_2015_2016/il_lupo_e_i_7_capretti.htm

segreteria e botteghino Casa Babylon telefono/Fax 081 5152931

lunedì - giovedì - venerdì – sabato, ore 16.00/20.00

Biglietto Ingresso € 6,00

Abbonamento a tre spettacoli € 14,00

Spettacolo in lingua Inglese € 8,00

 

Con preghiera di pubblicazione.

Pagani,  29 novembre 2015