Napoli: TANTI OSPITI PER UNA GIUSTA CAUSA

Trame Africane all'Acacia ricorderà anche Aurelio Fierro
letto 1149 volte
kenia.jpg
Lunedì 12 maggio al teatro Acacia, Via Tarantino 10 Napoli, ore 21,00, serata spettacolo di beneficenza organizzata dall’associazione onlus Trame Africane per raccogliere fondi per la ristrutturazione dell’ospedale di Kiirua, in Kenya, ultimo obiettivo del Machaka Project. (www.trameafricane.org). La serata prevede la partecipazione di tantissimi artisti amici di Trame Africane. Hanno già assicurato la loro presenza: Maria BOLIGNANO, Paolo CAIAZZO...

Fabrizio FIERRO, Mario MAGLIONE, Antonio ONORATO, Gino RIVIECCIO, Giacomo RIZZO, Diego SANCHEZ, Monica SARNELLI, Gianni SIMIOLI, Ettore SQUILLACE, Trio ARDONE PELUSO MASSA, Nando VARRIALE, e.... continuano ad arrivare adesioni. “Tantissimi sono gli amici artisti che con grande entusiasmo ed amicizia hanno risposto al nostro appello” racconta Pasquale Coppola, presidente di Trame Africane “Ora, però, abbiamo bisogno anche di tanto pubblico. Un invito a tutti, quindi, a non mancare a quella che sarà, oltre che una grande serata di spettacolo, una vera festa della speranza”. La serata sarà anche l’occasione per ricordare un indimenticabile amico di Trame Africane, Aurelio Fierro. “Aurelio è stata una persona che ci ha lasciato un’immensa eredità morale.” aggiunge il presidente della onlus “L’abbiamo incontrato per la prima volta durante una serata organizzata a Pompei con colui che è stato il nostro primo testimonial, Gino Rivieccio. Era il luglio del 2004 e Aurelio ci ha trasmesso in pochissimo tempo veramente tantissimo, soprattutto sotto il profilo umano. E’ stato un esempio per tutti noi e non potremo mai dimenticarlo. Dopo di lui abbiamo avuto la fortuna di incontrare tanti altri amici speciali nel mondo dello spettacolo, amici come Mario Maglione, Monica Sarnelli, Gianni Simioli, Antonio Onorato, Angelo Belgiovine, Ettore Squillace e tanti altri che in questo momento mi sfuggono ed ai quali chiedo scusa. Un discorso a parte meritano Paolo Caiazzo, Maria Bolignano, Diego Sanchez e il Trio Ardone Peluso Massa: questi ultimi non sono solo testimonial, sono molto di più, sono parte integrante e attiva di Trame Africane, verso i quali qualsiasi ringraziamento diventa superfluo perchè so bene che quella intimissima gioia che provano nel vivere l’associazione è il ringraziamento più bello che possano ricevere.” continua Pasquale Coppola “L’obiettivo che in questo momento stiamo perseguendo è sicuramente molto ambizioso, ma è una tappa fondamentale per arginare l’emergenza sanitaria che attanaglia l’intera regione del Meru, in Kenya. Milleduecento metri quadrati di nuova costruzione dove troveranno posto il pronto soccorso, due sale chirurgiche, due sale parto, il nido, i vari reparti pre e post operatori, tutti i servizi medici necessari e nuovi reparti di accoglienza. Una volta completata questa prima fase di costruzione, si passerà alla ristrutturazione della parte preesistente dell'ospedale, gestito in maniera encomiabile dalle Little Sisters of St. Therese of the Child Jesus, che porterà la capienza della struttura ad oltre 120 posti letto. Un impegno immenso, quasi una fissazione, come ripete Paolo Caiazzo nello spot tv, ma grazie alla catena di solidarietà che stiamo costruendo, tutti insieme possiamo farcela perciò....Io sto con Trame Africane!”