Scafati: AL PALAMANGANO UNA SALA HOSPITALITY

l'inaugurazione si terrà domenica in occasione della gara Legea Scafati-Siviglia Wear Teramo
letto 1343 volte
foto1sky[1](1).jpg
Domenica 2 marzo 2008, in occasione della gara Legea Scafati – Siviglia Wear Teramo, valevole per l’ottava giornata del girone di ritorno del campionato nazionale maschile di basket “Serie A TIM”, sarà inaugurata la Sala Hospitality del PalaMangano.

La cerimonia di inaugurazione avrà luogo alle ore 20, alla presenza delle Autorità, dei rappresentanti delle Istituzioni cittadine e dei soci del Club gialloblù. Il rituale “taglio del nastro” sarà eseguito dal primo cittadino di Scafati, affiancato dall’assessore allo Sport, Raffaele De Luca, e dal patron della Legea Scafati, Nello Longobardi. Testimonial dell’evento sarà Gilda Sansone, 19enne scafatese, reduce dalla vittoria della prima edizione di Italia’s Next Top Model, il talent show di Sky Vivo condotto da Natasha Stefanenko, che le ha consentito di aggiudicarsi un contratto annuale con una agenzia di moda ed un servizio fotografico sul noto mensile Elle, in uscita nei prossimi mesi. “L’attività di questa Amministrazione prosegue nella piena collaborazione con le società sportive presenti sul territorio – ha detto il sindaco Bottoni –. L’inaugurazione della Sala Hospitality del PalaMangano rappresenta l’ennesima tappa di successo di questo percorso. Siamo contenti ed onorati di aver scelto quale madrina della cerimonia Gilda Sansone, una nostra giovane concittadina balzata proprio di recente agli onori della cronaca nazionale per la vittoria della prima edizione di Italia’s Next Top Model. Il nostro augurio è che questa inaugurazione possa portare fortuna a lei, per un futuro radioso professionale e personale, e anche alle società sportive scafatesi, in primis alla Legea Scafati ed alla Scafatese Calcio, affinché possano concludere al meglio le stagioni sportive in corso e centrare nel futuro nuovi ed ancora più prestigiosi traguardi”. “La nuova Sala Hospitality – ha commentato patron Longobardi - è l’ennesima dimostrazione che l’Amministrazione comunale scafatese ed il sindaco Francesco Bottoni sono gli unici interlocutori politici sempre attenti e pronti a recepire le esigenze della nostra realtà sportiva. Questo ampliamento concede al PalaMangano una ulteriore e migliore fruibilità. Sarà in seguito l’Amministrazione comunale a decidere a chi intitolare la nuova struttura”.