ANGRI (SA), ASSESSORATO ALLA CULTURA, RASSEGNA TEATRALE NELLA PINACOTECA DEL CASTELLO DORIA D'ANGRI

Una serata di novità rispetto al programma del tabellone proposto dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Angri. Sabato 2 dicembre, alle ore 20, la Compagnia Teatrale “La Proposta” di Altavilla Silentina (Sa) proporrà lo spettacolo “Ammore d’Autore” di Alfredo Crisci.
letto 1084 volte
ammore-dautore-locandina.jpg

Quinto appuntamento con la rassegna teatrale organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Angri retto dal dott. Giuseppe D’Ambrosio. La nuova proposta culturale è caratterizzata da una novità: sabato 2 dicembre era prevista l’esibizione della Compagnia teatrale “Tempo e Memoria” di Polla (Sa) con la commedia “’O Scarfalietto”. Le indisponibilità di alcuni artisti hanno costretto ad un cambio di programma e sul palco del Piccolo Teatro della Pinacoteca di Castello Doria, andrà in scena la Compagnia teatrale “LA PROPOSTA” di Altavilla Silentina (Sa) con “AMMORE D’AUTORE”. Versi, prosa e musica in uno spettacolo di Alfredo Crisci. 

Dichiarazione Assessore Giuseppe D’Ambrosio 

Un cambio di programma rispetto al tabellone. Non una alternativa ma un compagnia di grande livello che ci offrirà una serata caratterizzata da atmosfere particolari. Versi, prosa e musica rappresentano l’idea di Alfredo Crisci con lo spettacolo “Ammore d’Autore”. Ancora una scelta di qualità per i tanti appassionati che ogni settimana gremiscono la sala della Pinacoteca, che stanno seguendo una rassegna teatrale che ha chiuso il primo mese di appuntamenti con un bilancio fortificato da larghi consensi e giudizi positivi. Vi aspetto numerosi e vi auguro buon divertimento”. 

AMMORE D’AUTORE (nella foto in alto(versi, prosa e musica) uno spettacolo di Alfredo Crisci

Note di regia

Il teatro napoletano è un autentico capolavoro di poesia e la centralità di tale poetica si regge sul sentimento supremo dell’amore.

In esso i più grandi autori e poeti hanno esaltato splendidamente la bellezza dell’animo umano.

Tracciando un percorso itinerante e cronologico, affondando a piene mani nel solco della tradizione per poi giungere a noi con le più belle pagine scritte, il mio fermo intento è stato quello di esaltare e celebrare l’amore.

E’ stato un lavoro certosino di ricerca e documentazione allo scopo di incastonare brani teatrali e musicali che mettessero in evidenza le varie sfaccettature dell’amore, viste dalla penna e soprattutto dagli occhi dei differenti autori napoletani.

Ne è venuto fuori un pezzo teatrale sapiente, elegante e raffinato dove il passaggio da un poeta all’altro è quasi inavvertito e la storia, nella quale i due attori si immergono per poi uscirne fuori quasi in punta di piedi, si dipana armoniosamente divenendo un racconto originale.

Ho cercato di cogliere anche i tratti più salienti e di rilievo del teatro napoletano in una carrellata storica che va dal ‘700 ai giorni nostri.

E uno spettacolo intenso, fascinoso ed intimo che rileva l’essenza di ogni singolo autore tracciato e che libera il cuore e lo avvolge in un crogiuolo di emozioni e di stati d’animo.

Alla fine lo spettatore si lascerà trasportare dal narrato, riconoscendo nella scrittura di questi grandi tutta l’energia e la parte spirituale del genere umano che quest’ultimi hanno voluto raccontare e sottolineare.

Questi i poeti, gli autori e gli interpreti napoletani trattati nel lavoro:

ANONIMI della TRADIZIONE ORALE

ANTONIO PETITO

EDUARDO SCARPETTA

DOMENICO CIMAROSA

LIBERO BOVIO

D’ANNUNZIO

SALVATORE DI GIACOMO

VIVIANI

EDUARDO

PEPPINO

TOTO’

MASSIMO TROISI

PINO DANIELE

Il tutto impreziosito da 10 canzoni napoletane.

" Nelle nostre vite c'è un solo colore che dona senso all'arte e alla vita stessa. Il colore dell'amore", Marc Chagall

Compagnia teatrale “LA PROPOSTA” di Altavilla Silentina (Sa)

L'Associazione teatrale “La Proposta” è nata nel 1985 (costituitasi poi con atto costitutivo nel 1995) su iniziativa di un gruppo di giovani studenti e lavoratori che avevano in comune la passione per il teatro.

Nell'arco di questi anni sono cambiati molti nomi ma lo spirito è rimasto lo stesso. Oggi la “Proposta” è realtà viva del tessuto sociale di Altavilla Silentina.

Questi ragazzi hanno sentito sempre più l'esigenza di migliorare e maturare la cultura teatrale intraprendendo un percorso che somiglia sempre meno ad una estemporanea performance e sempre più ad una consapevole anche se sudata crescita artistica.

La costanza e la continuità degli appuntamenti teatrali sono prerogativa della compagnia teatrale che intende arricchire la sua collana e mantenere sempre vivo il contatto coi suoi estimatori.

Inoltre si avvale anche del preziosissimo insegnamento di attori professionisti e partecipa a stage di formazione sulle varie discipline teatrali.

La compagnia ha partecipato ad uno stage di formazione sul mimo, curati dall' attore napoletano MICHELE MONETTA allievo di ETIENNE DECREAU grande mimo francese.

Ha partecipato ad un corso di laboratorio sul training autogeno applicato al metodo Actor Studio tenutosi dall’ Accademia Magna Grecia di Paestum di SARA FALANGA (attrice del Bellini di Napoli diplomatasi alla scuola di Tato Russo.

Nei giorni 11 e 12 giugno 2016 ha pertecipato ad un Workshop avente come tema le corpografie (pensare il corpo e lo spazio scenico) condotto dal docente Enrico Pintozzi delle arti visive dell’Università di Bologna.

Molti lavori teatrali hanno avuto la direzione artistica di FRANCO ANGRISANO (venti anni al fianco di EDUARDO)

La regia di GIANNI PARISI attore del teatro SANNAZZARO di Napoli, oggi impegnato in teatro con SIANI ed al cinema ed in tv.

Inoltre MATTEO  SALSANO di Salerno attore del Sannazzaro e della compagnia del compianto Luca De Filippo.

Di ANGELO BELGIOVINE di Napoli autore de “La sai l’ ultima” e “Scherzi a parte”.

Di PIERLUIGI IORIO comprimario nella compagnia del maestro Aldo Giuffrè, Luigi De Filippo. Attualmente impegnato nella serie Gomorra su SKY Atlantic

I lavori teatrali spaziano dal genere comico al genere drammatico, non perdendo di vista lavori che trattano problematiche sociali quali la disoccupazione, la solitudine ecc.....

Un lavoro che ci sta particolarmente a cuore è “L'ISTRUTTORIA” di Peter Weiss un poema teatrale che ripercorre teatralmente il terribile e sofferente cammino del deportato  nei campi di concentramento nazisti all'epoca della seconda guerra mondiale.

E’ stato rappresentato a Bologna il 27 gennaio del 2001, giorno dell'istituzione della “GIORNATA della MEMORIA” da parte del Parlamento Italiano per molte persone che negli anni ’30 - '40 furono internate nel lager di Auschwitz.

La compagnia vanta una lunga esperienza nell'ambito provinciale e regionale, infatti molte sono le partecipazioni a rassegne teatrali prestigiose durante le quali oltre ai diversi premi che riceve per le opere in concorso, non mancano giudizi di critica positivi e consensi di pubblico.

Altra peculiarità della compagnia è quella di collaborare alla realizzazione di lavori teatrali con altre compagnie ed insieme co-produrli.

Di seguito si elencano alcune tra le compagnie: 

IL SIPARIO di Agropoli

IL MOSAICO di Paestum

'A MAGNIFICA GENTE D'O SUD di Mercato San Severino

TEATRO DEI DIOSCURI di Campagna

NDR TEATRO di Battipaglia

SAMARCANDA di Battipaglia 

Inoltre La Proposta, dal 1996 organizza la rassegna a premi estiva/invernale di teatro amatoriale TEATRO in COLLINA  che si svolge nel Parco naturale LA FORESTA di Altavilla Silentina e nel teatro S. Francesco.

Negli anni scorsi  Alfredo Crisci, regista della Compagnia “La Proposta”, ha rivestito un ruolo di personaggio e trombettista nello spettacolo “UNO SGUARDO DAL PONTE” di Artur Miller con il noto attore romano RICCARDO GARRONE (il San Pietro della pubblicità Lavazza)

Inoltre nell'anno scolastico 2003/04, presso L'Istituto Professionale di Capaccio, ha curato la regia del lavoro teatrale “LA REGINA TIRANNA” avvalendosi della collaborazione di una esperta in musiche e balli medievali.  

I  quattro spettacoli teatrali  che la compagnia ha in cartellone per l’estate 2017 sono:

L'ANFITRIONE da Plauto di Angelo Belgiovine con il quale la compagnia si ha aggiudicato il premio di migliore  regia e miglior caratterista alla rassegna di Paestum (anno 2007);

Premio miglior attore protagonista e secondo classificato alla rassegna di Pisciotta 2014 e 2015 ed alla rassegna  “ITINERANDA” 2007 che si svolge nei Picentini.

Migliore spettacolo e migliore attore alla rassegna Educarteatrando in Eboli 2008.

LE PRESENTO I MIEI commedia in due atti di Alfredo Crisci che tratta il tema sociale sull’omosessualità. Secondo posto al Premio Pisciotta 2016. Migliore attore protagonista, migliore attore caratterista, migliore trucco e parrucco.

TI HO SPOSATO PER IGNORANZA  commedia comicissima in due atti di Gianfranco Gallo. Migliore attrice protagonista al Premio Palinuro Teatro. Migliore attore alla rassegna di Ogliastro Cilento e di Polla.

AMMORE D’AUTORE commedia in due parti di Alfredo Crisci che ha per tema l’amore visto attraverso i poeti e gli autori del teatro napoletano in una carrellata che parte dal ‘700 napoletano per giungere fino a noi.