NAPOLI, XVI EDIZIONE DEL PREMIO ALBATROS 2018: "NUOVI INIZI", PREMIO INTERNAZIONALE DI NARRATIVA, POESIA E ARTE

Sabato 14 aprile 2018 nella Basilica di San Giovanni Maggiore di Napoli , si terrà la Manifestazione finale del Premio Albatros, che oltre ad artisti di ogni età, premia eccellenze di fama mondiale.
letto 927 volte
17834401-863608687113032-3364293382375337337-o.jpg

Saranno nomi di fama internazionale quelli insigniti del Premio Speciale Cultura dalla Albatros Edizioni in occasione della XVI Edizione del Premio Albatros, in programma il prossimo sabato 14 aprile presso la straordinaria Basilica di San Giovanni Maggiore di Napoli, con inizio alle ore 10.30.

I nomi dei premiati sono stati scelti dai lettori di Albatros Magazine italiani e stranieri, oltre che da una Giuria di esperti, con il placet del Presidente del Premio Lucia de Cristofaro, del Presidente onorario Margherita Dini-Ciacci, da anni Presidente UNICEF Campania, del Vice Presidente Yvonne Carbonaro e del Segretario Maresa Galli.

Gli assegnatari del riconoscimento di quest’anno, che hanno confermato la loro presenza nel matinée di premiazione presentato dal Direttore Artistico dell’evento Adriano Fiore e dalla conduttrice, attrice e giornalista Lia Cutino, saranno: Isa Danieli, grande protagonista del cinema italiano, con una carriera di tanti successi anche in televisione ed a teatro; Fabio Mollo, regista dall’indiscussa professionalità e talento che negli anni ha trasmesso al pubblico la sua passione per la regia; Gio’ Sada, cantautore italiano presente in tutte le classifiche, vincitore del Talent “XFactor”; Giorgio Montanini, uno dei più grandi comici di satira italiani; Claudio Sona e Agnese Serrapica, reduci dal grande successo letterario “La danza del Girasole”; Cosimo Alberti, simpaticissimo attore della soap “Un Posto al Sole”; la nuova voce del jazz italiano ed internazionale Emilia Zamuner; il musicista Ciro Carbone, impegnato in concerti in Italia e all’estero; Le Coliche, idoli delle nuove generazioni, che attraverso il web realizzano piccoli capolavori di comicità; e Raffaele Ceriello, regista e scrittore emergente con un attento sguardo al sociale.

La kermesse, che negli scorsi anni ha insignito del Premio personalità come i Premi Nobel Rita Levi Montalcini e Johan Galtung, l’antropologo Marc Augé, il M° Giovanni Allevi, lo stilista Pierre Cardin, i produttori David Zard e Jake Berry, il dottor Hunter “Putch” Adams, gli ambasciatori S.E. Francesco Maria Greco e S.E. Antonio Morabito, i giornalisti Magdi Cristiano Allam e Gianni Canova, gli attori Giorgio Pasotti, Maria Grazia Cucinotta, Serena Autieri, Claudia Gerini e Guglielmo Scilla, l’étoile Kledi Kadiu, gli artisti Gonçalo Mabunda e Patrick De Beaussier, gli scrittori Pino Aprile, Elvia Grazi e Maurizio De Giovanni, e tanti altri, avrà come leitmotiv “Nuovi Inizi”, argomento con cui si sono cimentati scrittori, poeti e artisti, anche giovani e giovanissimi, le cui opere appaiono come freschi germogli fioriti sul duro asfalto della modernità.

Tutte le opere sono confluite in una preziosa raccolta antologica che sarà presentata al prossimo Salone Internazionale del Libro di Torino presso lo stand Albatros Edizioni, mentre i nomi dei vincitori, come da tradizione del Premio Albatros, saranno svelati solo durante la Manifestazione Finale.

Come già nelle passate edizioni, il Premio Albatros 2018 ha avuto il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Campania, del Comune di Napoli, dell’UNICEF Campania, della Fibart, della Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli, dell’Associazione Giornalisti Valle del Sarno, e ha stretto una nuova ed importante partnership con l’azienda leader nello sportswear GIVOVA.