SCAFATI, RASSEGNA ESTIVA, VIA ALLE PRENOTAZIONI PER PARTECIPARE AI PROSSIMI EVENTI

letto 106 volte
img-2480-7339-.jpg

Nel rispetto dei protocolli anti contagio e per evitare rischi di assembramenti l’Amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Cristoforo Salvati, ha deciso di attivare un apposito indirizzo di posta elettronica per raccogliere le richieste di partecipazione agli eventi inseriti nella programmazione della “Rassegna estiva 2021”. Nello specifico, a partire dalla data odierna, sarà possibile prenotarsi al seguente indirizzo e-mail  prenotazionieventi@comune.scafati.sa.it per assistere alle seguenti manifestazioni:  

-Venerdì 27 agosto - ore 20.30 - Biblioteca comunale “F. Morlicchio” (l’evento era inizialmente previsto presso la Sala Don Bosco)

 Presentazione del libro “Marta è qui” di Katiuscia Ruggiero 

-Sabato 28 agosto - ore 21:30 - Piazzale Chiesa di San Francesco di Paola

 Spettacolo musicale a cura dell’associazione “Fantastica” con Peppino Fattoruso 

-Venerdì 3 settembre - ore 21:00 - Polverificio Borbonico

Concerto Moriba Yassa feat con Espedito De Marino 

-Sabato 4 settembre - ore 21:00 - Polverificio Borbonico

Spettacolo di danza contemporanea CPRB Young Contemporary Dance Company di Rosanna Sicignano 

“Abbiamo l’obbligo – ha spiegato l’Assessore alla Cultura e allo Spettacolo, Alessandro Arpaia - di rispettare la normativa anti-covid mettendo in atto ogni misura necessaria per evitare che si creino assembramenti, a tutela di tutti. Per questo motivo abbiamo pensato di prevedere la partecipazione agli eventi tramite prenotazione, che potrà essere effettuata utilizzando un indirizzo e-mail dedicato. Avremo, infatti, un numero limitato di posti disponibili. Solo per l’evento in programma domenica 29 agosto in piazza Vittorio Veneto, a cura dell’associazione Corto Circuito, sarà la stessa associazione a gestire le prenotazioni. Ovviamente, tutti coloro che parteciperanno alle iniziative inserite nella programmazione della nostra rassegna estiva dovranno presentare all’ingresso il green pass o il certificato di tampone negativo effettuato entro le 48 ore precedenti”.