LO STABIESE BENITO GAUDINO RAIMO IMPERSONERA' DANTE NELLA MOSTRA FOTOGRAFICA INTERNAZIONALE "700 VOLTE DANTE"

letto 175 volte
dante2.jpg

È lo stabiese Benito Gaudino Raimo l'attore scelto per impersonare il Sommo Poeta nella mostra fotografica internazionale intitolata proprio:

"700 volte Dante", ideata dalla Regione Campania  per rilanciare il centro storico di Napoli attraverso l'arte e la cultura, in un anno in cui ricorrono proprio i 700 anni dalla sua prematura scomparsa.

Il poliedrico ed eclettico artista si è calato perfettamente nella parte grazie anche ad una forte somiglianza col Poeta.

Le foto scattate diventeranno delle meravigliose gigantografie che daranno lustro alla parte più antica di Napoli, partendo dalla Basilica dell'Altissima Annunziata per attrarre i visitatori nel cuore della città e condurli alla scoperta di vari monumenti attraverso arte e cultura.

Esse saranno visibili al pubblico fino al 31.12.2021, oltre a quelle di Dante verranno anche esposte le  foto di Beatrice, Pia de' Tolomei, Virgilio e San Benedetto da Norcia.

Benito Gaudino Raimo che è il Presidente della Nazionale Attori per la vita, vanta un curriculum davvero eccezionale.

Oltre ad essere il Presidente della suddetta nazionale è anche attore e conduttore e si muove sempre seguendo un unico filo conduttore: "l'amore"

Uomo estremamente sensibile, sempre presente e disponibile a sposare  nobili cause.

Negli ultimi giorni ha infatti dimostrato l'importanza di sapersi destreggiare con umiltà e versatilità in questo mondo artistico, ha infatti condotto in modo magistrale il Premio Internazionale di Archeologia Amedeo Maiuri indetto dal Comune di Pompei, moderato il Premio Sorellanza con Monica Sarnelli approdando poi a Napoli per essere il volto di Dante Alighieri.

Orgoglioso figlio della sua Castellammare di Stabia è sicuramente un personaggio che arricchisce ogni evento o manifestazione con la sua classe, la sua professionalità e il suo inconfondibile carisma.

Carmen Abagnale