SALERNO, ASS.CULT.SCENA TEATRO: ANTONELLO DE ROSA ED IL SUO LEGAME INDISSOLUBILE CON IL DRAMMATURGO RUCCELLO

letto 106 volte
regista-antonello-de-rosa.jpg

Tre giorni dedicati a Ruccello. E’ questo l’omaggio del regista, Antonello De Rosa, al drammaturgo napoletano. In scena venerdì 11, sabato 12 alle ore 21.00 e domenica 13 alle ore 19.00, presso il piccolo teatro “La Mennola” di Salerno, l’inedito firmato da Antonello De Rosa, “OMAGGIO A RUCCELLO”. In scena una delle numerose classi laboratoriali da lui dirette: Carlo Simeoni, Gennaro Rosa, Renato Rescigno, Teresa Massaro, Rosanna De Bonis, Franca Guarino, Paola Liguori, Maria Russo, Lia De Blasio, Nina Stimolo e Maria Mazziotti.

L’omaggio a Ruccello” dice il regista “prende corpo attraverso un insieme di testi teatrali. In questa pièce ho unito scene tratte da svariati testi di Annibale come, FERDINANDO, testi di Silvestri, amico di Ruccello e promotore della Nuova Drammaturgia Napoletana.

I testi sono cuciti ad arte da parte di De Rosa, che non smette di promuovere la cosiddetta Nuova Drammaturgia Napoletana, sancendo ancor di più quel legame e quell’amore verso il drammaturgo, di cui non nasconde la smisurata affezione e la voglia di promuoverlo al grande pubblico, così come lui stesso diceAnnibale Ruccello è uno dei più grandi drammaturghi del novecento, autore ancora troppo sconosciuto al vastissimo pubblico

Nella pièce teatrale anche un brano tratto dal testo “RIONE”, il primo testo scritto da Ruccello. Incessante il lavoro del regista che in questi anni ha contribuito senz’altro alla crescita e alla divulgazione della nuova drammaturgia.

Costo del biglietto € 10.00. Riferimenti per prenotazioni ed informazioni: Teatro “La Mennola” 089/252609-3382300246.