PAESTUM (SA), DUM DUM REPUBLIC START: PASQUETTA "CASATIELLO DAY" CON DADDY G FROM MASSIVE ATTACK

La storia dell’elettronica scende in pista: un incrocio di dub e reggae, soul e vintage funk, deep house, dubstep e breakbeat. Un sound internazionale, irresistibile e contagioso. Leggenda musica britannica Warm Up Dj Delta Pasquetta 2023 - Dum Dum Republic, via Laura Mare, Capaccio-Paestum (Salerno)
letto 249 volte
1-daddy-g.jpg

PAESTUM. Il suono domina, si espande. L’energia è irrefrenabile. La spiaggia degli spiriti liberi torna ad animarsi. L’arena sul mare inizia ad infiammarsi. La musica fluisceIl cuore batte sempre più forte. Pronti a percepire tutta la potenza delle vibrazioni del dance floor?

Ladies and gentleman, Dum Dum Republic start! Il più famoso beach club del Cilento, in Campania, si prepara a spalancare le sue porte in un’esplosione di colori per la grande apertura, l’evento cult di Pasquetta, il “Casatiello Day”. Un evento straordinario, con il sound tutto internazionale della special guest, direttamente from “Massive Attack” DADDY G, tra i padri spirituali del Bristol Sound e del trip hop, sebbene abbia sempre rifiutato ogni genere di classificazione.

Una leggenda che da oltre tre decenni ha contribuito a plasmare il suono della musica britannica e ora sale in consolle per una live session che si preannuncia già epica nella storia del Dum Dum Republic, che da sempre ha fatto della world music e della ricerca musicale innovativa ed estrema, fuori dai canoni del mainstream, la vis creativa della direzione artistica, che cambia, si trasforma, si evolve, mai uguale a se stesso.  Ad accendere la platea, interverrà Dj Delta straordinario cultore musicale, dj performer, tra i più importanti turntablist italiani, party rocker e avido collezionista di vinili

IL DUM DUM REPUBLIC. Un punto di riferimento per la musica in Campania e per i grandi festival in Italia, che si lasciano contaminare dalla filosofia del Dum Dum: una vertigine sensoriale sul mondo, che crede nei diritti umani, nel valore delle donne, nel linguaggio rivoluzionario e universale della musica, che diventa incontro con l’altro, dialogo, oltre i confini, in un messaggio di pace.

E allora piedi scalzi, fiori tra i capelli, e via, felici, pronti ad immergersi nel ritmo travolgente delle danze del mondo. “Never give up. È questo il motto con cui ci avviamo all’apertura della nuova stagione – afferma Biancaluna Bifulco, titolare del Dum Dum Republic – Ci sono momenti molto difficili nella vita, che si riescono ad affrontare attraverso la spiritualità, guardandosi dentro e facendo emergere le infinite risorse interiori. È questo il messaggio che vogliamo trasferire ai nostri giovani: vogliamo essere uno stimolo ad esplorare il proprio potenziale, a credere nei sogni, ad esprimere la propria arte, a non arrendersi mai. Sarò un anno dedicato alla forza delle donne e ad un suono globale. Il Dum Dum Republic è un grande sogno ad occhi aperti. Pasquetta sarà un’incredibile festa happy con la migliore musica internazionale. Siamo onorati di poter ospitare un artista straordinario come DADDY G. Sarà attivo il nostro Beach Food e la spiaggia sarà allestita con un american barbecue”.

E prosegue Biancaluna: “Si sente la voglia di Dum Dum: anche nei giorni di primo sole gli amici si riversano a passeggiare in spiaggia, in maniera spontanea. L’amicizia è un valore cardine per noi. E a ciò si aggiungono le nostre battaglie sociali, come il flashmob per la pace che ha preceduto l’opening: non possiamo essere indifferenti all’urlo di dolore della guerra e delle discriminazioni, dobbiamo tutti impegnarci a rendere il mondo un luogo migliore, pieno di amore, tolleranza e rispetto per ogni essere umano. L\'amore è un\'energia contagiosa e solo uniti possiamo costruire un futuro migliore”.

DADDY G. Innovatore e protagonista di una stagione memorabile della scena elettronica britannica, frutto della commistione tra hip hop, dub, techno, house, Grant Marshall in arte Daddy G ha avviato la sua carriera nella Bristol d’inizio anni Ottanta co-fondando il Wild Bunch Sound System, \"collettivo musicale\" dal quale nasce il genere trip hop: i Massive Attack, una delle band più importanti dell’ultimo trentennio.

Marshall è tutt’oggi impegnato con i Massive: lui e il suo socio Robert “3D” Del Naja, unici due membri fondatori rimasti nel gruppo.

Puntando sulla sua raffinata, quanto sconfinata, cultura musicale e su una riconosciuta abilità tecnica, Daddy G gira i migliori club del mondo anche come deejay. È in questa veste che nel 2004 ha pubblicato una compilation di successo – interessante viaggio che da Tricky conduce ad Aretha Franklin passando per Les Négresses Vertes – per la rinomata serie “Dj-Kicks” targata !K7.

È in questa veste che calcherà l’arena sul mare del Dum Dum Republic, proponendo un set contemporaneamente ipnotico ed esplosivo, con cui rende omaggio alla musica che lo ha formato artisticamente. È la storia dell’elettronica che scende in pista: un incrocio di dub e reggae, soul e vintage funk, deep house, dubstep e breakbeat assolutamente irresistibile e contagioso.

È tra i DJ più influenti del Regno Unito. Alla consolle Daddy G, classe 1959, torna ragazzino, quando iniziò a mixare i primi dischi ispirato dal fidanzato dj di sua sorella maggiore: si diverte a far dialogare i suoi dischi preferiti e rimescola ritmi e suggestioni sonore con la forza di un guru.

OPEN ACT. É uno spettacolo spinto verso la libertà quello di Dj Delta, che spazia dall’hip-hop al reggae, al funky, al sound più moderno di matrice trap/future e dancehall/moombahton.

Artista poliedrico, Dj Delta unisce una profonda conoscenza musicale ad una tecnica avanzata di scratch e mixing, si distingue per lo stile serratissimo delle selezioni fatte di cambi, jugglins e mix molto rapidi. E “poco importa che si abbia in mano un plettro o un crossfader, l’importante è che sia buona musica”, insiste Delta, convinto che il dj sia ormai un musicista a tutti gli effetti e che “la musica sia fatta dalle persone e non dagli strumenti”.

Il giradischi non è più un oggetto per riprodurre musica, un elettrodomestico qualsiasi, ma viene reinterpretato come un vero e proprio strumento musicale. “Una sfida”, per Delta, in una ricerca che l’ha portato a d ascoltare tutto ciò che riuscisse a rimediare. Protagonista della scena black siciliana da oltre 20 anni, Dj Delta ha collaborato con diversi gruppi hip hop nazionali e internazionali quali Barile+Gheesa, Big Joe & Johnny Marsiglia, Mr.Phil, Stokka&MadBuddy, Dj Double S, Adriano Bono e partecipato alla realizzazione di album e mixtape a tiratura nazionale. Esperto di musica funk, soul, hip hop e reggae, dalle origini ad oggi, sa muoversi trasversalmente costruendo live set sempre diversi.