L'A.S.D. POMPEI VOLLEY BATTE L'ELISA VOLLEY POMIGLIANO PER 3-0

Duro sfogo dei giovani pompeiani che vorrebbero la disponibilità della struttura di proprietà della Città Metropolitana per allenarsi tra le mura amiche
letto 1796 volte
pompei-volley.jpg

A.s.d. POMPEI VOLLEY vince la sua quarta partita ( su 4 incontri disputati ) contro la Elisa Volley Pomigliano, battendo gli avversari 3 a 0, nel campionato federale di serie D maschile intascando altri 3 punti preziosi. La Pompei sportiva batte colpi pesanti, ma purtroppo ancora in quel di Scafati.

Pompei, dunque, vive la vergogna ed il dispiacere di avere una struttura sportiva pubblica di proprietà della Città Metropolitana e di non vederla messa a disposizione. 

La A.s.d. POMPEI VOLLEY ha tutti i requisiti per poterne usufruire, e non ne ha, ancora, la concessione, costringendo tanta gioventù a sobbarcarsi oneri e sacrifici per praticare tale sport, perdendo tanta altra gioventù, in età potenzialmente giusta, che, confusa ed amareggiata lascia o sceglie altri sport. Danno e beffa.

Tutti di POMPEI VOLLEY stanno subendo tale ingiustizia, insieme a tanti genitori che vorrebbero portare i loro figli in una buona palestra cittadina. Spero tanto che chi abbia facoltà per capire e recuperare, riesca ad arrivarci, sgombrando i suoi dubbi, le sue perplessità e forti incertezze, liberandosi da qualsivoglia condizionamento e comprendendo ciò che c'è di buono e di disinteressato da fare per i ragazzi.

Speriamo che la città di Pompei ci sia vicino, aprendoci la palestra del Liceo Pascal, permettendo ai ragazzi pompeiani di allenarsi tra le mura amiche.