FOGGIA, CAMPIONATI EUROPEI CADETTI: DOPPIO ORO PER L'ITALIA CON SPADISTI E SCIABOLATORI. ANCORA UN SUCCESSO PER L'OTTAVIANESE MARCO ABATE

letto 166 volte
marco7.jpg

Doppio trionfo azzurro nella quinta giornata di gara ai Campionati Europei Cadetti e Giovani Foggia2019. Nel giorno che segna la conclusione del programma riservato agli under17, l'Italia festeggia due medaglie d'oro che permettono ai colori azzurri di dominare il medagliere Cadetti con un totale di dodici medaglie di cui ben quattro d'oro, una d'argento e sette di bronzo.

La prima medaglia d'oro è giunta grazie alla Nazionale di spada maschile Cadetti. Il quartetto azzurro composto dalle due medaglie di bronzo individuale, Dario Remondini e Simone Mencarelli, oltre che da Filippo Armaleo ed Enrico Piatti, ha infatti sconfitto in finale per 45-34 l'Ungheria, concludendo un percorso di gara in cui i risultati attestano la caratura della formazione azzurra. Remondini e compagni, infatti, avevano esordito col successo per 45-26 contro Israele, proseguendo poi con la vittoria ai quarti di finale contro la Gran Bretagna col punteggio di 45-27. In semifinale era giunta poi l'affermazione contro la Polonia per 45-38. 

La seconda medaglia d'oro arriva dopo pochi minuti grazie all'Italia di sciabola maschile Cadetti. La squadra azzurra, dopo la tripletta nell'individuale, domina anche la competizione per Nazionale. A rappresentare l'Italia in pedana è stato il quartetto composto dal neo campione europeo di categoria, Emanuele Nardella, l'argento Pietro Torre, la medaglia di bronzo Giorgio Marciano e il giovane ottavianese Marco Abate

Gli azzurri, dopo aver superato l'Azerbaijan per 45-28 e poi l'Ucraina col punteggio di 45-23, si sono imposti in semifinale sull'Ungheria per 45-38. Nella finale contro la Russia poi è stato il tripudio al termine della stoccata del 45-30 portata a segno dal beniamino di casa, Emanuele Nardella, che dunque festeggia il bis d'oro. 

Il 17enne MARCO ABATE, ormai è una certezza per il futuro della spada. Originario di Ottaviano, riesce a coniugare positivamente l'impegno sportivo con l'impegno di studente. Nato il 30 APRILE 2002 a Ottaviano (NA), pratica scherma, specialità sciabola dal 2008/2009 per la Società sportiva CHAMP. E’ stato sempre ai vertici della categoria di appartenenza, ora è cadetto. E i risultati in questa categoria stanno arrivando prepotentemente. Una certezza per il futuro della spada in Italia che ha visto spesso l'Italia trionfare sulle pedane di tutto il mondo. 

CAMPIONATI EUROPEI CADETTI E GIOVANI FOGGIA2019 - SPADA MASCHILE - CADETTI - PROVA A SQUADRE - Foggia, 26 febbraio 2019
Finale
ITALIA b. Ungheria 45-34

Finale 3°-4° posto

Russia b. Polonia 45-27

Semifinali
ITALIA b. Polonia 45-38
Ungheria b. Russia 45-26

Quarti
ITALIA b. Gran Bretagna 45-27
Polonia b. Austria 45-33
Ungheria b. Ucraina 45-31
Russia b. Svizzera 45-36

Tabellone dei 16

ITALIA b. Israele 45-26

Classifica (20): 1. ITALIA, 2. Ungheria, 3. Russia, 4. Polonia, 5. Svizzera, 6. Gran Bretagna, 7. Ucraina, 8. Austria.

ITALIA: Dario Remondini, Simone Mencarelli, Filippo Armaleo, Enrico Piatti 

CAMPIONATI EUROPEI CADETTI E GIOVANI FOGGIA2019 - SCIABOLA MASCHILE - PROVA A SQUADRE - Foggia, 26 febbraio 2019
Finale
ITALIA b. Russia 45-30

Finale 3°-4° posto
Ungheria b. Francia 45-44

Semifinali
ITALIA b. Ungheria 45-38
Russia b. Francia 45-36

Quarti
ITALIA b. Ucraina 45-23
Ungheria b. Germania 45-33
Russia b. Romania 45-29
Francia b. Turchia 45-36

Tabellone dei 16
ITALIA b. Azerbaijan 45-28

Classifica (16): 1. ITALIA, 2. Russia, 3. Ungheria, 4. Francia, 5. Germania, 6. Romania, 7. Turchia, 8. Ucraina.

ITALIA: Emanuele Nardella, Pietro Torre, Giorgio Marciano, Marco Abate 

CAMPIONATI EUROPEI CADETTI E GIOVANI FOGGIA2019 - FIORETTO FEMMINILE - CADETTI - PROVA A SQUADRE - Foggia, 26 febbraio 2019
Finale
Russia b. Francia 45-35

Finale 3°-4° posto
Ucraina b. Polonia 45-25

Semifinali
Francia b. Polonia 23-22
Russia b. Ucraina 45-37

Quarti
Francia b. ITALIA 37-36
Polonia b. Repubblica Ceca 45-37
Ucraina b. Romania 42-19
Russia b. Germania 45-25

TABELLONE DEI PIAZZAMENTI
Finale 5°-6° posto
ITALIA b. Germania 45-24

Tabellone 5°-8° posto

ITALIA b. Repubblica Ceca 45-25
Germania b. Romania 45-23

Classifica (15): 1. Russia, 2. Francia, 3. Ucraina, 4. Polonia, 5. ITALIA, 6. Germania, 7. Romania, 8. Repubblica Ceca

ITALIA: Matilde Calvanese, Margherita Lorenzi, Lucia Tortelotti, Giulia Amore