IMPEGNO SUL CAMPO DEL BASKET IRPINIA PER BELLIZZI. SANFILIPPO: "DIFENDERE BENE GIA' DAL PRIMO SECONDO DELL'AZIONE"

letto 35 volte
-ant0179-2052-.jpg

Impegno in trasferta per il Semprefarmacia.it Basket Bellizzi. Nel 23° turno di campionato, Di Mauro e compagni fanno visita al Basket Irpinia. Il match sarà disputato sabato 16 marzo, presso il Pala “Del Mauro” di Avellino. Palla a due alle ore 18:00. La gara sarà diretta dal 1° arbitro sig. Davide Ricci di Caserta e dal 2° arbitro sig. Francesco Rosato di Caserta.

I gialloblu sono reduci da due convincenti vittorie, ottenute contro Angri e Sarno, e vogliono prolungare la striscia positiva. I ragazzi di coach Nino Sanfilippo puntano a blindare il 4° posto e sperano in un passo falso di chi sta davanti, per provare a scalare posizioni in classifica. Obiettivo identico per Irpinia, in lotta con Maddaloni e Cercola per aggiudicarsi gli ultimi due posti utili per accedere ai play-off.

Le dichiarazioni di coach Nino Sanfilippo

Il tecnico presenta così l’avversario e la gara: «Loro sono una squadra che mette tante persone fuori dall’arco, sono molto bravi a prendere tanti tiri da lontano anche in situazioni inaspettate. Sarà dunque importante difendere bene già dal primo secondo dell’azione. All’andata giocarono una buona gara, spinti anche da un coraggio ed una spensieratezza maggiore che li accompagna nelle partite in trasferta. In casa, invece, fanno più fatica».

Contro Sarno è arrivata una rotazione altissima, scelta che Sanfilippo spiega così: «Ci interessa che tutti i ragazzi abbiano la possibilità di esprimersi e testarsi a livelli alti in vista dei playoff. Negli spareggi promozione, ogni minuto giocato sarà importante. Tutti devono capire come stare in campo, in una determinata maniera e per più minuti. Ho volutamente ruotato maggiormente i lunghi, per far tirare un po’ il fiato a chi ha giocato di più finora. Inoltre stiamo provando nuove soluzioni tattiche, penso ad esempio a Gerardo Esposito che potrà essere impiegato anche da 3 nelle prossime gare».

Proprio i lunghi hanno fornito una prova più che convincente contro Sarno: «Per noi è importante avere il loro apporto. Noi siamo una squadra che ha la capacità di mettere tanti punti da fuori. Avere anche dei lunghi in grado di chiudere le azioni all’interno del pitturato, ci dà una doppia dimensione che ci rende più insidiosi e difficili da affrontare per le altre squadre».

In chiusura, Sanfilippo non si sbilancia sulle probabilità di agguantare il 3° posto in queste ultime giornate di regular season: «Non lo so se sia un obiettivo realistico. Noi dobbiamo pensare alle nostre partite, fare bene e poi tirare le somme al termine del torneo. L’unica considerazione che mi viene da fare è che, in virtù del ritiro di San Nicola Cedri, una nostra avversaria diretta si è ritrovata con 2 punti in più in classifica. Questa non è una cosa giusta, che va a minare la serietà del campionato».