NAPOLI-LIVERPOOL 2-0, INIZIO COL BOTTO PER LA SQUADRA DI ANCELOTTI

Hanno perso solo quei pseudo tifosi che per contestare ADL non sono entrati nelle curve, pur avendo comprato il biglietto. Dispetto a chi'
letto 421 volte
rigore-di-mertens.jpg

Diciamocelo, il Napoli e Ancelotti temevano questo Liverpool, due volte finalista di Champion e campione in carica, forte e con campioni come Salah e Manè, stasera bloccati da Di Lorenzo e da un ottimo Mario Rui,, ma proprio perché lo temeva il Napoli ha vinto.

Un primo tempo affrontato con cautela, ma non senza osare di dar fastidio al Liverpool, rischiando poco e avendo due occasioni da gol con Ruiz e Lozano, contro una sola occasione per il Liverpool.

Nel secondo tempo, ancora occasioni con Mertens e poi al 37’ del s.t. il rigore su Callejon realizzato dallo stesso belga e con il sigillo finale di Llorente appena entrato al 47’.

Prestazione mostruosa di Koulibaly e Meret, subito dopo seguono i due terzini, Di Lorenzo e Mario Rui, con Mertens che è stata una spina nel fianco segnando il rigore e mancando di poco la rete prima. Zero a quei tifosi che contestano il Presidente ADL, a cui diciamo “A chi fate il dispetto non entrando in curva?”. Non è che ci troviamo nella situazione dei capi tifosi juventini? 

Ma veniamo alla partita:

  • Al 7' Prima occasione per il Napoli: Fabian Ruiz impegna Adrian prima di sinistro poi di destro, Lozano insacca di testa in posizione di fuorigioco.
  • Al 21' è il Liverpool ad avere l’occasione per il vantaggio: Errore di Insigne, Henderson libera in area Manè, Meret copre il primo palo.
  • Al 33' Lozano dentro per Insigne che manca il controllo in area.
  • Al 44' occasione Liverpool: Da corner, frustata di testa di Firmino, palla fuori di un soffio.
  • Fine primo tempo: Napoli 0 Liverpool 0
  • Secondo tempo
  • Al 49' grande occasione per il Napoli: Azione spettacolare degli azzurri che muovono palla da una parte all'altra, cross di Mario Rui, zampata sottoporta di Mertens, miracolo di Adrian.
  • Al 55' pericolo per il Napoli:  contropiede due contro due dei Reds, Manè non s'intende con Salah e l'azione sfuma.
  • Al 65' Liscio di Manolas: Salah raccoglie e tira a colpo sicuro, ma Meret salva deviando la palla in angolo.
  • Al 74’ Firmino lavora un'ottima palla per Manè, piatto da posizione favorevole, Meret si accartoccia sulla sfera.
  • All’82' Rigore di Mertens. Palla filtrante di Mertens per Callejon che cade per un contatto con Robertson: RIGORE! Tira Mertens e segna con Adrian che sfiora il tiro. Napoli 1- Liverpool 0
  • All’86' Lancio per Manè, disattenzione di Manolas, Di Lorenzo prolunga in angolo. Pericolo
  • Al 92’ il Napoli segna la seconda rete: Pressione alta di Mertens e Callejon, retropassaggio sbagliato di van Dijk, Llorente infila Adrian. Npoli 2- Liverpool 0. Partita finita 

Prestigiosa vittoria degli azzurri che iniziano nel migliore dei modi la Champion affrontando sullo stesso piano i Reds, campioni in carica e sfruttando al meglio gli errori difensivi della squadra di Klopp nel finale.

Prossima partita contro il Genk 

NAPOLI (4-4-2): Meret 8; Di Lorenzo 7,5, Manolas 6,5, Koulibaly 8,5, Mario Rui 7; Callejon 7, Allan 7 (30' st Elmas 6), Ruiz 6,5, Insigne 6 (21' st Zielinski 6); Lozano 6,5(24' st Llorente 7), Mertens 7,5. 

A DISPOSIZIONE: Ghoulam, Ospina, Milik, Maksimovic. 

ALLENATORE: Ancelotti 8 

LIVERPOOL (4-3-3): Adriàn 7; Alexander-Arnold 6, Matip 6,5, Van Dijk 6, Robertson 6,5; Henderson 6 (42' st Shaqiri s.v.), Fabinho 6, Milner 6 (21' st Wijnaldum); Salah 5,5, Roberto Firmino 7, Manè 5. 

A DISPOSIZIONE: Lovren, Lallana, Oxlade-Chamberlain, Gomez, Kelleher. 

ALLENATORE: Klopp 6 

ARBITRO: Brych (Ger) 6,5

MARCATORI: 37' st rig. Mertens, 47' st Llorente

NOTE: Ammoniti: Llorente (N), Robertson, Milner (L). Recupero: 0' e 5'. Calci d'angolo: 7-6 per il Napoli