ROMA – NAPOLI 2-1, ROCCHI, IL SICARIO MANDATO DA NICCHI E RIZZOLI, APPLICA IL VAR ANCORA A DANNO DEL NAPOLI

letto 487 volte
rocchi-e-il-var.jpg

E’ una partita in cui si risente ancora una volta la delusione e l’incazzatura per il pari con l’Atalanta, una partita che si doveva vincere ma che non lo è stata a causa dell’arbitro Giacomelli, di Banti e di chi ha deciso di mandarli ad arbitrare e posizionarli al VAR.

Oggi speravamo che gli azzurri e Ancelotti avessero smaltito l’incazzatura anche perché la partita con la Roma ha risvolti molto importanti e decisivi. Una sconfitta degli azzurri li metterà definitivamente fuori dai giochi, ma anche un pareggio non sarà positivo.

Col pari con l’Atalanta, la Roma vittoriosa a Udine, ha scavalcato il Napoli a 19, mentre il Napoli è a 18.

La partita è arbitrata da Rocchi, guardialinee Meli e Peretti, quarto uomo Abbattista, al VAR Aureliano assistito da Lo Cicero.

Ora, il Napoli ha perso con la Roma, e da subito si è visto un arbitraggio sottilmente contro il Napoli. Praticamente ha permesso, intanto, il gioco duro dei calciatori romanisti, ha fischiato spesso falli contro il Napoli e ben due rigori, di cui il primo non esisteva proprio, ma lui, integerrimo, ha chiamato il VAR o il VAR ha chiamato lui, non lo sapremo mai, per un presunto fallo di mano di Callejon che, col braccio attaccato al corpo ha respinto un pallone preso tra petto e poi sul braccio attaccato al corpo. Rigore inesistente! Il secondo poi Mario Rui ha ricevuto la pallonata da un metro, molti non lo danno, ma lui, integerrimo sì. Il Napoli era da punire per la levata di scudi di ADL contro Nicchi e Rizzoli, e così è stato.

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez 6; Spinazzola 6,5, Cetina 6, Smalling 6, Kolarov 6; Mancini 6,5, Veretout 7; Zaniolo 7,5 (36' st Under), Pastore 7 (44' st Santon 6), Kluivert 6 (32' st Perotti 6); Dzeko 6. 

A DISPOSIZIONE: Fuzato, Mirante, Juan Jesus, Florenzi, Antonucci. 

ALLENATORE: Paulo Fonseca 7 

NAPOLI (4-4-2): Meret 9; Di Lorenzo 7, Manolas 6,5, Koulibaly 6, Mario Rui 6; Callejon 6,5 (13' st Lozano 6), Ruiz 6,5, Zielinski 6, Insigne 6 (38' st Younes 6); Milik 7, Mertens 6,5 (20' st Llorente 6). 

A DISPOSIZIONE: Ospina, Karnezis, Luperto, Maksimovic, Tonelli, Hysaj, Elmas, gxdGaetano. 

ALLENATORE: Davide Ancelotti 6 

ARBITRO: Rocchi di Firenze 5 

MARCATORI: 19' pt Zaniolo (R), 10' st rig. Veretout (R), 27' st Milik (N) 

NOTE: Espulso Cetin (R) al 50' st.

Ammoniti: Kluivert, Spinazzola, Under (R); Mario Rui, Milik (N). 

RECUPERO: 2' e 6'.