EUROPA LEAGUE, REAL SOCIEDAD – NAPOLI 0 – 1, PARTITA SOFFERTA, DECISA DA UN GRANDE ACQUISTO DEL NAPOLI: POLITANO

letto 148 volte
politano-600x327.jpg

E’ stata una vittoria sofferta degli uomini di Gattuso contro una squadra che è in testa al campionato spagnolo, un campionato che vede il Real Madrid secondo e il Barcellona addirittura a centro classifica. 

Quindi, non è una squadra peregrina ma la prima in classifica, e da come ha giocato si vede che è una grande squadra. Questo aumenta di molto i meriti del Napoli. Un Napoli costretto per molto tempo alla difensiva, ma che nelle ripartenze faceva male. Nel primo tempo Mario Rui, con un pallonetto da pochi metri, davanti al portiere, vedeva la palla uscire di poco. Grande occasione per il Napoli. 

Nel secondo tempo la rete decisiva di Politano al 54’, che si sta rivelando davvero un acquisto indovinato. Politano scambia con Bakayoko e calcia un potente sinistro che deviato da Sagnan entra in porta. Ma dobbiamo anche dire che Ospina ha salvato la rete dal pari con una parata di quelle che fanno dire “è come se avesse segnato un gol”. 

Certo il Real Sociedad ha avuto il pallino del gioco in mano per 65,8% contro il 34,2% del Napoli, ma non dimentichiamo che giocavamo fuori casa e contro una squadra in formissima, e lo abbiamo visto come correva e faceva pressing. 

I suoi attacchi hanno prodotto però solo 3 occasioni, ben controllate da una difesa di ferro e da un Ospina top. 

Ma il Napoli, dopo la mega occasione del primo tempo, nel secondo, a parte la rete di Politano (ma che tiro!), c’è stata anche la rete di Osimhen di testa su punizione. Gol che per noi era regolarissimo. Ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Ci sono anche le occasioni di Insigne all’8’, prima di uscire per infortunio al 22’ (teniamo presente anche questo), e poi il tiro a giro di Mario Rui che ha sfiorato il palo al 12’. 

Il Real Sociedad ha premuto è vero, ma di occasioni vere ne ha procurate poco, grazie ad una difesa super, con Koulibaly che ha ancora una volta fatto vedere che merita tutti i 100 milioni di euro. Anche Mario Rui e Di Lorenzo hanno giocato bene. Tutta la squadra, e i sostituti hanno dato il massimo, merito di Gattuso che è un allenatore che sa far dare ai suoi calciatori il massimo. 

REAL SOCIEDAD (4-3-3): Remiro; Gorosabel (34' st Barrenetxea), Aritz, Le Normand, Monreal; Guevara, Merino (34' st Zubimendi), Silva; Portu (22' st Bautista), Isak (22' st Willian Josè), Oyarzabal (43' st Guridi). 

A DISPOSIZIONE: Moya, Aihen, Sagnan, Arambarri, Januzaj, Merquelanz, Lopez. 

ALLENATORE: Alguacil. 

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Demme (44' st Ruiz), Bakayoko; Politano (16' st Di Lorenzo), Lobotka (16' st Mertens), Insigne (22' pt Lozano); Petagna (16' st Osimhen). 

A DISPOSIZIONE: Meret, Contini, Ghoulam, Rrhamani, Manolas, Elmas, Zielinski. 

ALLENATORE: Gattuso.

ARBITRO: Pawson (Inghilterra).

MARCATORI: 10' st Politano (N).

NOTE: Espulso al 47' st Osimhen (N), per somma di ammonizioni. Ammoniti: Le Normand (R); Lozano (N). Recupero: 2' pt, 4' st.