GIVOVA SCAFATI BASKET, SUPERCOPPA CENTENARIO 2020: LE PAROLE DI PATRON LONGOBARDI

letto 51 volte
la-famiglia-longobardi-con-la-supercoppa-centenario-2020-4108-.jpeg

All’indomani della splendida vittoria della SuperCoppa Centenario 2020, giunta a coronamento di un cammino trionfale della Givova Scafati nella competizione, il proprietario del club, Nello Longobardi, ha voluto prendere parola per fare dei personalissimi ringraziamenti e per manifestare la sua soddisfazione per l’importante risultato sportivo conseguito.

Dichiarazione di patron Nello Longobardi: «Numerosi sono i ringraziamenti da fare, in primis a coach Finelli ed al suo staff, ovvero all’assistente Di Martino, al preparatore fisico Confessore, al masso-fisioterapista Carmando e quindi a tutto lo staff sanitario, composto dai dottori Trofa, Acanfora ed Inserra, che hanno lavorato benissimo. Voglio poi ringraziare lo staff dirigenziale, composto da Guastaferro, Lubrano e Di Capua, ma anche mio figlio Enrico, il quale, insieme alla mia famiglia, in particolare i miei cugini Fabio e Fabrizio Longobardi, mi accompagna con entusiasmo e passione in questa pluriennale esperienza alla guida del club. Un grande ringraziamento va poi al mio fraterno amico Giovanni Acanfora, patron di Givova, e alla sua moglie Pina Lodovico, nonché il presidente Alessandro Rossano, da anni pilastri societari con risorse, energie e finanze. La vittoria è il frutto di un buon lavoro di squadra, fatto di sudore e sacrifici economici e la dedichiamo non solo all’amministrazione comunale ed alla città di Scafati, ma anche all’intero comprensorio, che ci segue sempre con assiduità. Una speciale dedica la voglio poi fare al prof. Mario Polverino ed al suo staff, che gestiscono sapientemente il reparto Covid-19 dell’ospedale “Mauro Scarlato”, salvando innumerevoli vite umane con dedizione e professionalità. La famiglia Longobardi è da sempre vicina al territorio e non ha mai nascosto i propri investimenti non solo nello sport, ma anche nel sociale, provando ad essere da traino nei confronti di altri imprenditori locali. Sportivamente parlando, negli ultimi 34 anni, abbiamo ottenuto risultati straordinari, dando lustro e sostegno a tutte le amministrazioni politiche che si sono succedute negli anni. Con il successo in SuperCoppa abbiamo riportato entusiasmo e sorriso alla nostra gente ed ai nostri supporters, grazie al buon lavoro svolto dal punto di vista comunicativo, non solo attraverso la carta stampata, ma anche e soprattutto attraverso i social network, che sono riusciti ad azzerare le distanze imposte dalle vigenti norme tra il team e tutti i propri sostenitori: la loro partecipazione sentita ci ha riempiti il cuore di orgoglio. La SuperCoppa è un bellissimo trofeo a cui ci tenevamo: i ragazzi sono stati tutti bravissimi, non c’è stato un solo giocatore a prevalere sugli altri, ma tutti sono stati importanti, hanno portato il proprio mattoncino e questo è merito senza dubbio di coach Finelli e del suo staff. Portiamo questo trofeo per la prima volta a sud dello Stivale: l’avevamo sfiorato nel 2016 contro la Fortitudo Bologna ed siamo riusciti a conquistarlo. Ora ci gettiamo a capofitto nel campionato, sperando di poter festeggiare quanto prima con i nostri tifosi e condividere con loro questa bellissima Coppa, che ora resterà per qualche tempo nella sede del nostro main sponsor Givova».