NAPOLI – JUVENTUS 2-1, GLI AZZURRI DI SPALLETTI VINCONO IN RIMONTA CON POLITANO E KOULIBALY E LASCIANO I BIANCONERI AD 1 PUNTO IN CLASSIFICA

letto 167 volte
inkednapoli-juve-li.jpg

Al Maradona si affrontano due squadre con problemi similari: infortuni e calciatori reduci dalle rispettive nazionali rendo l’incontro incerto ma non privo di combattività e interesse, come sempre accade quando Napoli e Juve si incontrano. Sia Spalletti che Allegri sono coscienti che entrambe hanno numerosi problemi, qualcuno in più per la Juve, ma il parco giocatori di entrambe è capace di sopperire alla mancanza degli infortunati e dei non convocati perché reduci dalle partite delle proprie nazionali.

La Juve di Max Allegri è in piena emergenza, ma lui non vuole alibi, anzi è certo che i giocatori che scenderanno in campo faranno un’ottima partita. La lista degli indisponibili, però, è lunghissima: non ci saranno i sudamericani, Cuadrado, Dybala, Artur, Danilo e Kaio Jorge, manca anche l'acciaccato Chiesa, recupera però Ramsey. L’assenza di Cudrado e Dybala non può che far piacere al Napoli, perché si sa, sono ottimi cascatori e capaci di indurre l’arbitro in errore.

Il Napoli non è da meno e ieri ha perso anche il regista Lobotka, infortunatosi con la Slovacchia. Molto probabilmente il modulo adottato dalle due compagini in campo, dopodomani al Maradona, sarà il 4/3/3. Il tecnico del Napoli schiererà tra i pali Ospina che rientrerà giuso in tempo per giocare la partita.  I due centrali difensivi saranno, come al solito,  Manolas e Koulibaly, mentre sulle corsie basse esterne ritroveremo Di Lorenzo a destra, fresco del gol in nazionale e Mario Rui a sinistra. I problemi di Spalletti sono a centrocampo dove sono indisponibili, Zielinsky, Demme e Lobotka, pertanto ci potrebbe essere il debutto in maglia azzurra del nuovo acquisto Anguissa. In attacco tridente composto da Politano ed Insigne sulle fasce, con Osimhen punta centrale. 

Il Napoli è a punteggio pieno, la Juve a -5 dalle prime, tra cui il Napoli.

LA CRONACA DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

aL 1’ Il Napoli subito all’attacco e pericoloso con POLITANO! Cross dalla trequarti di Insigne, inserimento dell'Ex Inter che di testa manda di poco alto.


Al 2’ Lancio per Osimhen, Chiellini in spaccata manda in corner: Napoli partito fortissimo.

Al 3’ Corner di Insigne, Manolas sul secondo palo non riesce nella sponda al centro.

Al 5’ Koulibaly prende gli applausi di tutto il Diego Armando Maradona per un elegante anticipo di petto su Morata.

Al 6’ Insigne cerca l'inserimento di Koulibaly, il centrale riesce a guadagnare un angolo sul tocco di De Sciglio.

Al 7’ ELMAS! Scarico di Insigne per il fantasista che calcia di prima intenzione: Locatelli in scivolata mette in angolo. Il Napoli è molto aggressivo, mentre la Juventus aspetta i partenopei nella propria metà campo per poi ripartire, e lo fa al 9’ con MCKENNIE! Lancio di Locatelli per l'inserimento dell'americano che, fuori equilibrio, non riesce a deviare verso la porta di Ospina.

Al 10’ Errore di Manolas e rete di Alvaro Morata. Lo spagnolo scippa il pallone a Manolas e, da posizione defilata, batte Ospina in uscita. Tutto questo dopo una lunga pressione del Napoli con 3 calci d’angolo, ma in una ripartenza Morata sfrutta l’errore di Manolas e mette dentro. NAPOLI 0 JUVE 1

Al 12’ Reazione immediata del Napoli, colpo di testa di Osimhen bloccato da Szczesny.

Al 14’ Juventus che ha preso forza dal gol del vantaggio, baricentro piú alto per i bianconeri.

Al 16’ Mario Rui prima ferma Bernardeschi in uno contro uno, poi subisce il fallo dall'esterno italiano.

Al 16’ Rabiot molto duro su Di Lorenzo, punizione dalla trequarti per il Napoli. Batte Politano, Locatelli salta piú in alto di tutti e allontana.

Al 18'Insigne cerca il pallone dentro per Osimhen, attento Szczesny in uscita. 

Al 19' Bernardeschi rientra sul sinistro e calcia potente, Ospina blocca al petto. 

Al 20'  Politano cerca il fondo e il cross al centro, attento Rabiot in chiusura in angolo. 

Al 21' Ancora Politano scambia con Anguissa e conclude di potenza, palla deviata da Rabiot in angolo. 

Al 23' Contropiede Juventus, McKennie arriva in area e crossa al centro: Ospina anticipa Morata a centro area. 

Al 24' Cross di Morata per Kulusevski, tocco sottoporta che Ospina respinge: azione ferma per il fuorigioco iniziale dello spagnolo. 

Al 25' I ritmi sono alti, cross di Mario Rui che Politano prova a rimettere al centro: palla sul fondo. 

Al 27' Continua la pressione del Napoli, i partenopei faticano peró a trovare spazi nella ordinata difesa della Juventus. 

Al 28’Altro contropiede della Juventus, Rabiot cerca Kulusevski ma Manolas chiude con il corpo. 

Al 30' Punizione di Insigne, Morata in ripiegamento difensivo allontana di testa. 

Al 31' Intervento duro di Elmas su Kulusevski, ammonizione di Irrati e i partenopei che lamentano un precedente fallo di Locatelli. 

Al 32' Anguissa ora steso da Kulusevski, in questo caso Irrati decide solo per il richiamo verbale. 

Al 33' A terra Osimhen dopo uno scontro con Chiellini in area, Irrati dice che si puó continuare. Locatelli mette in out per permettere i soccorsi all'attaccante partenopeo.Irrati permette alla juve un gioco duro senza ammonire nessun giocatore. La partita è molto spezzettata, tanti i falli con Irrati che cerca di non perdere il controllo della partita 

Al 36' Mario Rui cerca la verticale per Fabian, pallone che lo spagnolo salva ma non riesce a crossare. 

Al 37' Fabian al tiro dal limite, Bernardeschi respinge: forcing del Napoli 

Al 38' Colpo di testa di Elmas dal dischetto, blocca facilmente Szczesny. 

Al 39' A terra Politano dopo una manata involontaria di Rabiot, il giocatore fa segno del gomito a Irrati. 

Al 41' Cross a giro di Pellegrini, Morata ci arriva di testa ma non riesce a trovare la porta di Ospina. 

Al 42' A terra Mario Rui che si tiene la caviglia: molto dolorante l'ex Empoli.Napoli ora in inferiorità numerica, Mario Rui ancora fuori dal campo.. 

Al 44' Retropassaggio di testa di Insigne che diventa un assist per Kulusevski, miracolo di Ospina in uscita! Il Napoli ha rischiato molto. 

Al 45' Rientra in campo Mario Rui, ritorna la parità numerica. 

Al 45' AMMONITO Manuel Locatelli. Intervento in ritardo su Anguissa, altro giallo nel match. 

Dopo un minuto di recupero il primo tempo finisce col risultato di 1-0 per la Juve. 

FINE PRIMO TEMPO DI NAPOLI - JUVENTUS! 0-1 

Risultato alquanto bugiardo che penalizza la squadra che ha prodotto di più, il Napoli. Un errore di Manolas mette in condizione Morata di segnare. Nonostante i tentativi degli azzurri, il risultato non cambia. Ma il Napoli c’è! 

SECONDO TEMPO 

Al 47' Spalletti inserisce Ounas nella trequarti al posto di uno spento e acciaccato Elmas. 

Al 48' Osimhen guadagna un corner, salgono le torri del Napoli. Nulla da fare sul corner di Insigne, sul proseguo dell'azione cross basso di Di Lorenzo che Osimhen non riesce a deviare in porta. 

Al 50' Anguissa fa una chiusura spettacolare con il tacco su Morata, applausi per lui. 

Al 51' Cross di Mario Rui, scontro in area tra Chiellini e Osimhen: Irrati anche in questo caso lascia correre. 

Al 52' Rabiot stende Politano al limite dell'area: punizione pericolosa a favore del Napoli. 

Al 53' Punizione di Insigne, pallone che colpisce in pieno la barriera. 

Al 55' Fallo in attacco di Koulibaly su Bernardeschi: il difensore non sembra convinto e discute con Bonucci, Irrati invita alla calma ai due. 

Al 56' Crampi per Pellegrini, il terzino aiutato da Anguissa. 

Al 57' Il Napoli pareggia! Tiro a giro di Insigne che Szczesny non trattiene, sul tap in il piú veloce é Politano che insacca sul secondo palo. Il pareggio del Napoli nasce dal pressing alto di Fabian, palla recuperata per Insigne che conclude a giro: Szczesny non trattiene la debole conclusione, e Politano ringrazia. NAPOLI 1 JUVENTUS 1 

Al 57' Sostituzione JUVENTUS: esce Luca Pellegrini, entra Matthijs de Ligt. 

Al 59' Risposta immediata della Juventus, conclusione dalla distanza di Mc Kennie che termina di mezzo metro fuori dall'area 

Al 60' Insigne controlla un pallone difficile e calcia fuori equilibrio sottoporta, Szczesny blocca a terra. 

Al 62' La partita diventa bellissima, ritmi molto alti con le due formazioni alla ricerca del vantaggio.

Al 63' Insigne inventa un corridoio per Mario Rui che conclude dalla distanza, palla di poco a lato. 

Al 64' Chiellini chiude Ounas, partita molto attenta del difensore della Nazionale Italiana. 

Al 65' Forcing del Napoli, Politano rientra e calcia, palla deviata in angolo. 

Al 66' Ounas prova a sorprendere dal limite tutti con un tiro a giro, palla lontano dalla porta. 

Al 68' Ci prova Kulusevski dalla distanza, palla lontana dalla porta di Ospina. 

Al 70' Ripartenza di Osimhen, la punta non cerca il dribbling su Bonucci ma prova la conclusione: palla deviata in angolo dal difensore azzurro. 

Al 72' Sostituzione JUVENTUS: esce Weston McKennie, entra Aaron Ramsey. Per il Napoli esce Matteo Politano, entra Hirving Lozano. 

Al 73' tegola per il Napoli. Problemi al ginocchio per Insigne che chiede il cambio appena dopo pochi secondi del cambio fatto dal suo Napoli. Esce Insigne ed entra Zielinsky. 

Al 75' Szczesny respinge małe con i pugni un cross di Mario Rui, lo spagnolo Fabian Ruiz prova la conclusione dalla distanza che termina poco alta. 

Al 79' Scontro duro tra Anguissa e Locatelli, entrambi a terra con i crampi. Entrambi i giocatori sembrano peró essere in grado di continuare il match. 

All’82' Conclusione potente dal limite di Lozano, palla di poco a lato! 

All’82' esce Morata ed entra Moise Kean. 

All’84' Lozano pesca Osimhen in area, scarico per Anguissa che Locatelli allontana. Il Napoli vuole vincere ed intravede la possibilità per farlo. 

All’85' Cross basso di Zielinski, Chiellini anticipa in scivolata Osimhen liberissimo sul secondo palo. 

All’85' Il Napoli insiste e su azione di corner, incredibile colpo di testa verso la sua porta di Kean con Szczesny che respinge, Koulibaly da due passi insacca il tap in vincente. NAPOLI 2 JUVENTUS 1 

All’86' Contropiede del Napoli, scatto a tuttocampo di Osimhen che conclude alto: crampi anche per lui. Al suo posto entra Petagna. 

Al 90' Sostituzione NAPOLI: esce Mário Rui, entra Kévin Malcuit. 

Dopo 5’ di recupero il Napoli conclude vittorioso la partita. NAPOLI 2 JUVENTUS 1. Possiamo dire che la vittoria è ampiamente meritata per quel che hanno prodotto le due squadre- 

Il Napoli si trova adesso a punteggio pieno, mentre la Juventus con un solo punto in tre partite si trova all’ultimo posto. Vince la sfida con la Juventus in rimonta, dopo aver chiuso il primo tempo in svantaggio per il gol di Morata, nato da un errore di Manolas. Per la Juve le attenuanti degli infortuni e dei rientri ravvicinati dei propri giocatori dalle partite di coppa del mondo.

 

LE FORMAZIONI

NAPOLI (4-3-3): 25 Ospina, 22 Di Lorenzo, 44 Manolas, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui, 8 Ruiz, 99 Anguissa, 21 Politano, 7 Elmas, 24 Insigne, 9 Osimhen.

A DISPOSIZIONE: 12 Marfella, 46 Idasiak, 2 Malcuit, 59 Zanoli, 33 Rrahmani, 5 Juan Jesus, 20 Zielinski, 11 Lozano, 33 Ounas, 37 Petagna).

ALLENATORE: Spalletti.

INDISPONIBILI: Meret, Ghoulam, Demme, Lobotka, Mertens.

JUVENTUS (4-3-3): 1 Szczesny; 2 De Sciglio, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 17 Pellegrini; 14 McKennie, 27 Locatelli, 25 Rabiot; 20 Bernardeschi, 9 Morata, 44 Kulusevski

A DISPOSIZIONE: 36 Perin, 23 Pinsoglio, 4 De Ligt, 8 Ramsey, 18 Kean, 21 Miretti, 24 Rugani, 35 De Winter, 46 Soulé

ALLENATORE: Allegri.

INDISPONIBILI: Alex Sandro, Arthur, Bentancur, Chiesa, Cuadrado, Danilo, Dybala, Kaio Jorge.

ARBITRO: Irrati di Firenze

 

   CLASSIFICA PROVVISORIA

Pos.

Squadre

Pts

G

V

N

P

DR

1

Napoli

9

3

3

0

0

4

2

Lazio

6

2

2

0

0

7

3

Inter

6

2

2

0

0

6

4

Roma

6

2

2

0

0

6

5

Milan

6

2

2

0

0

4

6

Fiorentina

6

3

2

0

1

0

7

Udinese

4

2

1

1

0

3

8

Bologna

4

2

1

1

0

1

9

Sassuolo

4

2

1

1

0

1

10

Atalanta

4

3

1

1

1

0

11

Empoli

3

3

1

0

2

-2

12

Venezia

3

3

1

0

2

-4

13

Sampdoria

1

2

0

1

1

-1

14

Juventus

1

3

0

1

2

-2

15

Cagliari

1

2

0

1

1

-3

16

Spezia

1

2

0

1

1

-5

17

Torino

0

2

0

0

2

-2

18

Verona

0

2

0

0

2

-3

19

Salernitana

0

2

0

0

2

-5

20

Genoa

0

2

0

0

2

-5