CAVA DE' TIRRENI (SA), 59a "PODISTICA INTERNAZIONALE SAN LORENZO": TRIONFANO IL KENIANO MWANIKI NJERU ED AURORA ERMINI SAN LORENZO"

Con il tempo di 23’42” il keniano Peter Mwaniki Njeru dell’ASD Atletica Vomano ha vinto la 59ª “Podistica Internazionale San Lorenzo”, disputatasi domenica 26 settembre 2021 a Cava de’ Tirreni (SA). Al 2° posto il connazionale Kisorio Hosea Kimeli dell’Atletica Virtus Lucca, distanziato di 10”. Sul 3° gradino del podio il marocchino Hicham Boufars dell’ASD International Security Service. Tra le donne successo di Aurora Ermini dell’ACSI Italia Atletica con il tempo di 29’20”. Alle sue spalle Camilla Gatti dell’Atletica Fabriano e Paola Patta dell’ASD Podistica Solidarietà. Negli Allievi affermazione di Ferdinando Bassano dell’ASD Atletica Isaura Valle dell’Irno, nelle società trionfo dell’ASD Carmax Camaldolese. Il Premio allo “Sportivo cavese dell’anno” consegnato agli Istituti scolastici. Grande entusiasmo collettivo per il ritorno della storica manifestazione metelliana dopo lo stop forzato dello scorso anno
letto 79 volte
podisticasanlorenzo2021-arrivodonne-ermini-7692-.jpg

Trionfo del keniano Peter Mwaniki Njeru nel Trofeo Armando Di Mauro, successo di Aurora Ermini nel Trofeo Agnese Lodato. Sono i verdetti della 59ª edizione della “Podistica Internazionale San Lorenzo”, svoltasi domenica 26 settembre 2021 a Cava de’ Tirreni (SA). 

Una fantastica giornata di sport, quella vissuta nella frazione metelliana di San Lorenzo. Un tourbillon di emozioni, a lungo “represse” in virtù dello stop forzato dello scorso anno causa Covid-19 ed “esplose” in tutta la loro intensità lungo il percorso, al traguardo e durante la cerimonia di premiazione. Dagli organizzatori agli atleti, dagli addetti ai lavori al folto pubblico: in tutti c’era tanta voglia di festeggiare il ritorno alla semi-normalità e di “riprendersi” un appuntamento attesissimo ed irrinunciabile.

Circa
200 gli atleti ai nastri di partenza della storica manifestazione organizzata dal Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo” e dal Comitato CSI di Cava de’ Tirreni, che rappresenta una delle gare podistichepiù antiche sul territorio nazionale e che anche quest’anno è stata inserita nel calendario dei Meeting Nazionali del Centro Sportivo Italiano.

Grande attesa in particolare per la Gara Assoluti Maschile e Femminile (km 7,8), alla quale hanno dato il via gli Assessori comunali Nunzio Senatore ed Armando Lamberti. Doppietta keniana nella  Gara Maschile - Trofeo Armando Di Mauro, con il trionfo diPeter Mwaniki Njeru (classe 1997) dell’ASD Atletica Vomano davanti a Kisorio Hosea Kimeli (classe 1990)dell’Atletica Virtus Lucca.

I due atleti africani, grandi favoriti della vigilia, hanno preso il largo fin dai primi metri, facendo gara di coppia e scavando via via un solco incolmabile per i loro avversari. Il momento clou intorno al 6° km, quando Njeru ha prodotto l’allungo decisivo che gli ha consentito di staccare il connazionale e di giungere solitario al traguardo con il tempo di 23’42”. L’ennesima prova di forza dell’astro nascente keniano, già vincitore in questo mese di settembre dell’8ª “Stracittadina di Avezzano” e della storica 10 km su strada “La Notturna” di Sansepolcro (AR).

Applausi scroscianti anche per Kimeli, autore comunque di un’ottima performance e giunto all’arrivo a soli 10” dal vincitore. Al 3° posto il marocchino Hicham Boufars (classe 1988, tempo 24’24”) dell’ASD International Security Service, che ha preceduto Kadiri Yahya (classe 1995) dell’ASD Carmax Camaldolese ed il connazionale Youssef Aich (classe 1987) dell’ASD Podistica Il Laghetto.

Nella Gara Femminile - Trofeo Agnese Lodato splendida vittoriadi Aurora Ermini (classe 1986) dell’ACSI Italia Atletica, già 2ª nella “Podistica San Lorenzo” 2019, che con il crono finale di 29’20” ha piegato la resistenza della giovanissima Camilla Gatti (classe 2001) dell’Atletica Fabriano, distaccata al traguardo di 12”. Sul 3° gradino del podio Paola Patta (classe 1974) dell’ASD Podistica Solidarietà, che ha chiuso la sua “fatica” con il tempo di 30’58”.

In contemporanea e sullo stesso percorso degli Assoluti hanno gareggiato anche gli Allievi - Trofeo Giuliano Ferrara, che hanno terminato la loro prova al traguardo intermedio di San Lorenzo (km 2,8). Successo di Ferdinando Bassano (classe 2004) dell’ASD Atletica Isaura Valle dell’Irno, che con il tempo di 9’20” ha stabilito il nuovo record della corsa. Alle sue spalle si sono piazzati i compagni di squadra Francesco Fiorillo (classe 2004, tempo 10’06”) e Massimo Luce (classe 2004, tempo 11’02”).

Da segnalare anche l’affermazione tra i Cadetti di Alessio Cozza (classe 2006, tempo 11’50”) dell’Atletica Fabrianoe nella classifica per società dell’ASD Carmax Camaldolese, che ha preceduto l’ASD Atletica Isaura Valle dell’Irno e l’ASD Caivano Runners.

Le intense emozioni della giornata, “amplificate” dalla calda voce dellospeaker Carlo Cantales e vissute anche in diretta tv sulle frequenze di RTC Quarta Rete,sono proseguite durante la cerimonia di premiazione, svoltasi nello spazio esterno dell’Istituto Comprensivo “Carducci Trezza”.

Alla presenza di numerose autorità, tra cui gli Assessori comunali Nunzio Senatore, Armando Lamberti e Germano Baldi, il Delegato provinciale del CONI, Paola Berardino, ed il Presidente regionale del Centro Sportivo Italiano, Enrico Pellino, si sono succedute le premiazioni per le varie categorie. Con l’atteso “intermezzo” della consegna del Premio allo “Sportivo cavese dell’anno”, istituito dall’Amministrazione comunale - in collaborazione con ilGruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo” e con il Comitato CSI di Cava de’ Tirreni-per premiare lo sportivo metelliano maggiormente distintosi nel corso dell’anno.

Quest’anno eccezionalmente il Premio è stato attribuito agli Istituti Comprensivi cavesi “Balzico”, “Carducci Trezza”, “Don Bosco”, “Giovanni XXIII”, “San Nicola” e “Santa Lucia”, all’Istituto Comprensivo “Fresa - Pascoli” di Nocera Superiore (SA) ed all’Istituto Comprensivo “M. Carlucci” di Baragiano - Ruoti - Balvano (PZ). Si tratta degli Istituti scolastici protagonisti da diversi anni del “Concorso Scolastico - Memorial Antonio Ragone” e del progetto “Aspettando la San Lorenzo”, non svoltisi negli ultimi due anni a causa della terribile pandemia, ed ai quali (in rappresentanza dell’intero universo scolastico) è stato assegnato il Premio per aver vinto la durissima sfida lanciata dal Covid-19.

La consueta foto di gruppo finale ha fatto calare il sipario su quest’edizione della “Podistica Internazionale San Lorenzo”. E la mente è già proiettata a settembre 2022, quando si celebrerà la storica 60ª edizione della manifestazione podistica metelliana.

Per info e contatti: Gruppo Sportivo “Mario Canonico S. Lorenzo”, via San Lorenzo, 2 - 84013 Cava de’ Tirreni (SA).Tel:347.7644927 - Web: www.podisticasanlorenzo.com - Mail: info@podisticasanlorenzo.com - Facebook: Podistica San Lorenzo