DOPO LA SPLENDIDA VITTORIA SULL’OLIMPIQUE MARSIGLIA, BENITEZ SI E’ RECATO IN VISITA A POMPEI SCAVI

Meraviglia e soddisfazione per le antiche vestigia di Pompei. Ma felicità soprattutto per la vittoria in champion
letto 1623 volte
benitez.jpg

(Nella foto Rafa Benitez)L’allenatore del Napoli calcio Rafa Benitez è stato oggi a Pompei Scavi, dove ha trascorso gran parte della giornata approfittando del giorno di riposo e della visita della sua famiglia. Anche se lui e la squadra del Napoli, sono tornati da Marsiglia molto tardi stanotte, ha, comunque, fatto questa gita a Pompei con la grande soddisfazione del lavoro compiuto e della vittoria sudata (ma non tanto) sull’Olimpique Marsiglia per 2-1, raggiunta grazie alla collaborazione di tutti gli elementi del gruppo.

Rafa è molto felice per questo e ringrazia continuamente per tutte le dimostrazioni d’affetto e stima ricevute per le sue 100 partite in Champions. Una esperienza che ha consentito a lui di impostare la partita col piglio della grande squadra che vuole vincere a tutti i costi. E se Higuain fosse stato al 100% il Napoli avrebbe vinto sicuramente con largo punteggio.

La visita a Pompei è stata molto gradevole e, pur vivendo ancora il calore dei tifosi, ha scoperto una città impressionante con un valore storico incalcolabile. Ecco le sue parole: “Non saprei dire cosa mi è rimasto più impresso, sarebbe difficile scegliere qualcosa in particolare. Il teatro, le taverne, le palestre, i negozi… fino ai più piccoli dettagli, come le antiche tubature e le pitture. Pompei è piaciuta tantissimo, a me e alla mia famiglia, e devo dire che ancora una volta i consigli arrivati sul web sui luoghi da visitare hanno visto giusto. Insomma, un gran giorno. Da oggi pomeriggio si lavorerà già per la partita contro il Torino. Come sempre, forza Napoli!”.