NAPOLI-INTER, UN PARI CHE VA STRETTO PER IL RIGORE NETTO PRIMA CONCESSO E POI NEGATO. ANCHE SE LE OCCASIONI LE HA AVUTE PIU’ L’INTER

Napoli – Inter chiude una giornata di calcio molto interessante. Allo stadio Maradona un big match tra la prima della classe, che vincendo chiude per sempre i giochi per il primo posto, e la quinta in classifica, che vincendo resterebbe sempre a due punti dall’Atalanta e sarebbe a pari punti con la Juventus che ha perso sul finale con l’Atalanta, aprendo così di nuovo i giochi per il quarto posto o addirittura il terzo.

Il Napoli è reduce da quattro vittorie nelle ultime cinque partite giocate. E’ una delle squadre più in forma del momento.

Dopo l’Inter ci sarà la Lazio che ha vinto contro il Benevento. 

Sei partite consecutive vinte dal Napoli in casa. Gli azzurri hanno la difesa meno battuta della serie A, dopo Inter e Juventus. 34 sono i gol subiti, mentre l’attacco, con 65 gol fatti è al terzo posto. Insigne con 15 reti è il miglior marcatore del Napoli. 

Il Napoli affronta l’Inter con tre assenze importanti: oltre a Ghoulam, ha perso anche Ospina e Lozano squalificato. In dubbio anche la presenza di Zielinski, alle prese con un infortunio muscolare, ma poi giocherà.

In difesa c’è Manolas e Koulibaly. A destra confermato Di Lorenzo, a sinistra Mario Rui l’ha spuntata su Hysaj.

Nessun dubbio a centrocampo: la cerniera davanti la difesa sarà composta da Ruiz e Demme, con Bakayoko destinato alla panchina. In attacco ci sarà Osimhen, con Mertens pronto a subentrare, mentre alle sue spalle un tridente di tecnica e velocità composto da Insigne, Zielinski e Politano. 

LA PARTITA

Inizio senza grandi spunti da una parte e dall’altra.

Al 27' Azione poderosa di Lukaku che allarga per Darmian, il cui assist per Hakimi viene provvidenzialmente intercettato da Insigne. Pericolo per la difesa napoletana.

Al 29' Sugli sviluppi di un calcio d'angolo, l'attaccante belga Lukaku devia un tiro di Brozovic e coglie in pieno la traversa.

Al 32' Azione insistita del Napoli con le conclusioni di Fabian Ruiz e Insigne murate dalla retroguardia dell'Inter, e un tiro finale di Zielinski che termina molto alto.

Al 36' Cross dalla sinistra di Insigne comodamente bloccato da Handanovic che caricato dal suo compagno di squadra De Vrij butta la palla in rete: autorete di Handanovic. NAPOLI 1 INTER 0.

Al 38' Koulibaly mette giù Lukaku al limite dell'area di rigore. Giallo per il difensore senegalese. Punizione battuta da Eriksen e secondo palo per il belga Lukaku.

Al 42' Demme anticipa Lukaku su un cross dalla sinistra di Darmian. 

Al 45'+1' Meret chiude benissimo in uscita su Barella, ben imbeccato da Lautaro, e anticipo di Manolas a spazzare la palla pochi istanti prima dell'arrivo di Lukaku. 

Il Primo tempo finisce col Napoli in vantaggio per 1-0. Un’autorete di Handanovic decide il primo tempo. Il Napoli comanda il possesso palla ma non crea grandissime palle gol. Non affonda, invece l'Inter è velocissima ogni volta che riparte è pericolosissima con Lukaku e Hakimi. Onestamente l’Inter meritava di più, ma la palla è rotonda e l’autorete dice che il Napoli è in vantaggio. 

SECONDO TEMPO 

Al 49' Politano in copertura a rubare palla ad Eriksen in area di rigore. Imprecisione e poca cattiveria di Lautaro ed Eriksen in questa circostanza. 

Al 55' Eriksen pareggia i conti con una staffilata di sinistro! Cross di Darmian intercettato da Manolas e sulla respinta Eriksen è il più lesto ad avventarsi e a trovare l'angolino basso con un gran tiro dal limite dell'area. NAPOLI 1 INTER 1. 

Al 57' Altro cross dagli esterni, questa volta di Hakimi, e difesa del Napoli che in qualche modo riesce a bloccare Lukaku concedendo solo tiro molto complicato a Lautaro che termina alto sulla traversa. 

Al 59' Demme non sfrutta una grande occasione ciccando da ottima posizione un tiro cross di Mario Rui. 

Al 63' Cartellino Giallo Matteo Darmian 

Al 64’ Punizione di Politano e colpo di testa di Di Lorenzo che termina di un soffio fuori. Fabian Ruiz di un nulla non è riuscito a deviare a pochi passi dalla porta. 

Al 69' Conte inserisce Perisic al posto di Darmian 

Al 74’ Fuori Osimhen, dentro Mertens. 

Al 75' fuori Lautaro Martinez, dentro Alexis Sanchez. 

Al 78' Conclusione centrale di Eriksen bloccata in due tempi da Meret 

All’80' Politano riesce a liberarsi al tiro di destro con un muro di avversari davanti, e coglie in pieno il legno. Nel frattempo viene Ammonito Demme per un fallo su Barella. 

All’81' Rigore per il Napoli per atterramento di Zielinsky. L’arbitro Doveri assegna il rigore, per noi netto, ma Mazzoleni al VAR, grande “amico” del Napoli, annulla il rigore di De Vrij. 

All’84' Conte inserisce Gagliardini al posto di Eriksen. 

All’87' Brozovic perfetto ad anticipare Insigne al momento della conclusione, a pochi metri da Handanovic. 

All’88' Zielinski lascia il campo, sostituito da Elmas. Giallo per Mertens per proteste. 

Al 90' Hakimi scappa via sulla destra ma una cattiva gestione del pallone permette a Manolas di chiudere in scivolata. 

Dopo 4’ di recupero la partita finisce col pareggio 1-1 

Il Napoli andrà a far visita alla Lazio nel posticipo del giovedì. Peccato per il rigore negato al Napoli, ma bisogna dire che l’Inter ha meritato il pareggio e qualcosa in più. 

Il Napoli con questo punticino riduce il distacco dalla Juve, al momento quarta in classifica. L’Inter si porta invece a +9 sul Milan, a 7 giornate dal termine e con gli scontri diretti a proprio favore. Possiamo anche affermare che i giochi per lo scudetto sono ormai fatti. 

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme (91' Bakayoko); Politano (91' Hysaj), Zielinski (88' Elmas), L. Insigne; Osimhen (74' Mertens).

A DISPOSIZIONE: Cioffi, Contini, Idasiak, Lobotka, Maksimovic, Petagna, Rrahmani, Zedadka.

ALLENATORE: Gattuso.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skrniar, De Vrij, A. Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen (84' Gagliardini), Darmian (78' Perisic); R. Lukaku, L. Martinez (75' Sanchez).

A DISPOSIZIONE: D'Ambrosio, Padelli, Pinamonti, Radu, Ranocchia, Sensi, Vecino, Young.

ALLENATORE: Conte.

ARBITRO: Doveri di Roma

MARCATORI: 36' aut. Handanovic (N), 54' Eriksen (I)

NOTE: Ammoniti Koulibaly, Demme, Politano, Mertens, Manolas (N); Darmian, Hakimi (I). Recupero: 1' - 4'. 

CLASSIFICA SERIE A

Pos.

Squadre

Pts

G

V

N

P

DR

1

Inter

75

31

23

6

2

42

2

Milan

66

31

20

6

5

23

3

Atalanta

64

31

19

7

5

34

4

Juventus

62

31

18

8

5

33

5

Napoli

60

31

19

3

9

31

6

Lazio

58

30

18

4

8

10

7

Roma

54

31

16

6

9

8

8

Sassuolo

46

31

12

10

9

3

9

Verona

41

31

11

8

12

1

10

Sampdoria

39

31

11

6

14

-4

11

Bologna

37

31

10

7

14

-4

12

Udinese

36

31

9

9

13

-7

13

Genoa

32

31

7

11

13

-13

14

Spezia

32

31

8

8

15

-18

15

Torino

30

30

6

12

12

-8

16

Fiorentina

30

31

7

9

15

-13

17

Benevento

30

31

7

9

15

-27

18

Cagliari

25

31

6

7

18

-19

19

Parma

20

31

3

11

17

-31

20

Crotone

15

31

4

3

24

-41

 

GLI ANGELI DELLA "TAURINENSE" A SUPPORTO DELLA POPOLAZIONE LIBANESE

“COME DEFINIRE LE MALATTIE EMERGENTI, O RIEMERGENTI”'

CONFEDERCONTRIBUENTI HA CHIESTO AD ALCUNI MINISTRI DEL GOVERNO DRAGHI INCONTRO PER POTER RAPPRESENTARE LE ISTANZE DI CITTADINI ED IMPRESE

INVITALIA E IL PARCO ARCHEOLOGICO DI ERCOLANO INSIEME PER FARE IMPRESA

Un evento il 22 aprile per dare slancio alla valorizzazione della filiera culturale e creativa del territorio con le testimonianze di chi ce l’ha fatt...

NAPOLI-INTER, UN PARI CHE VA STRETTO PER IL RIGORE NETTO PRIMA CONCESSO E POI NEGATO. ANCHE SE LE OCCASIONI LE HA AVUTE PIU’ L’INTER

SALERNO, ULTIMA SETTIMANA IN ROSSO CONTRADDISTINTA DA MAGGIORI CONTROLLI E SANZIONI

SCAFATESE-BARRESE 2-1, VITTORIA DI RIGORE CONTRO UN'OTTIMA BARRESE

Mezzostampa WebTv

+ Slide
- Slide
  • MEZZOSTAMPA E AGRO24: CASA BORRELLI, CHE FINE FARANNO GLI ANZIANI ?

  • Mezzostampa Interviste- Francesco Monte a Scafati

  • Mezzostampa Interviste- Corsi a Scafati

  • IL LIBRO: 28 GIORNI - STORIE DI MADRI di Francesca Cutino

  • Donne nel Sarno. Recupero della Panda Gialla

  • MARCIA PER IL MAURO SCARLATO - 12 GIUGNO 2012

  • notte bianca a scafati.MP4