SAPRI, POLIZIA DI STATO, COMPARTIMENTO POLIZIA FERROVIARIA PER LA CAMPANIA: CONTROLLI IN STAZIONE: MEZZO CHILO DI HASHISH NEL MARSUPIO, UN ARRESTATO PER SPACCIO

letto 168 volte
1-arresto-marocchino.jpg

Ieri pomeriggio, gli agenti del posto Polfer di Sapri,  impegnati negli ordinari controlli in stazione, potenziati anche in relazione al maggior afflusso di viaggiatori nel weekend nelle località turistiche,  hanno arrestato un cittadino marocchino di 35 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza e lesioni a p.u. e lesioni ad una viaggiatrice.

Durante i normali servizi di controllo dei passeggeri in arrivo alla stazione, l’uomo ha attirato  l’attenzione degli operatori Polfer per il suo comportamento sospetto. Fermato, si è mostrato subito insofferente al controllo per poi darsi alla fuga travolgendo anche una viaggiatrice. Con difficoltà è stato bloccato dagli operatori e successivamente perquisito, all’interno del suo marsupio è stato  rinvenuto un involucro con all’interno 5 panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso totale di circa 520 grammi.

La viaggiatrice a seguito dell’impatto con lo straniero ha riportato contusioni giudicate guaribili in 7 giorni, mentre per i due agenti una prognosi di 2 giorni.

Al termine delle attività di rito, su disposizione del PM di turno presso il Tribunale di Lagonegro, è stato condotto nel carcere di Potenza.