SCAFATI, ‘BE CREATIVE BREAK THE BARRIER’: SUCCESSO PER IL PROGETTO ERASMUS DEL IV CIRCOLO DIDATTICO

letto 211 volte
progetto-erasmus1.jpeg

L’Istituto ha ospitato delegazioni di docenti da Malta, Polonia, Lituania e Turchia

Be creative break the barrier’. Così è stato denominato il progetto Erasmus promosso dal IV Circolo Didattico di Scafati ‘Carolina Senatore’.

L’iniziativa ha coinvolto quattro delegazioni di docenti provenienti rispettivamente dalle scuole di Malta, Polonia, Lituania e Turchia, ospiti dell’istituto di via Martiri D’Ungheria dal 29 Maggio al 3 Giugno.

Uno scambio culturale che rientra all’interno del progetto Erasmus e che ha posto al centro dell’attenzione, ancora una volta, i piccoli studenti che hanno collaborato affinchè l’ospitalità fosse impeccabile. Obiettivo principale è stato quello di arricchire il bagaglio di conoscenza degli studenti e confrontarsi con altre nazioni e culture.

I docenti in Mobilità sono stati coinvolti in attività di workshop organizzate dal IV Circolo ed inoltre hanno avuto modo, in questi giorni, di conoscere il nostro territorio, fare escursioni, visitare e conoscere le tradizioni culturali di Pompei, le falde del Vesuvio, gli scavi; visitare ed apprezzare le tradizioni culturali e culinarie di Napoli e Sorrento; trascorrere del tempo nel fare attività con i ragazzi. Al loro arrivo, i docenti Erasmus sono stati ricevuti dalla Preside Maria Del Gaudio, dalla referente erasmus e dal suo Staff, che hanno dato loro il benvenuto.

Ringrazio tutta la comunità scolastica sempre pronta e disponibile alla collaborazione – ha dichiarato la dirigente Del Gaudio – in particolar modo i bambini, veri protagonisti dell’iniziativa. Ogni passo è stato compiuto pensando alla loro formazione, nell’ottica di acquisire e potenziare, nell’incontro e nel confronto con l’altro, conoscenze e competenze spendibili in tutta la comunità europea”.

Alla fine dei lavori, presso il ristorante Caupona di Pompei, sono stati consegnati attestati di partecipazione. Giornate intense, costruttive, intrise di nuove opportunità per l’Istituto e per tutti i meravigliosi alunni!