PARCO ARCHEOLOGICO DI POMPEI, NOTTE DEI MUSEI - SABATO 13 MAGGIO 2023 - DALLE 20 ALLA 23 - INGRESSO 1€

letto 219 volte
pompei-notte-musei-2.jpg

Sabato 13 maggio 2023, nell’ambito dell’iniziativa promossa dal Ministero della Cultura, il sito di Pompei, la Villa di Poppea ad Oplontis e la Villa Regina a Boscoreale, Villa San Marco a Stabiae saranno aperti in via straordinaria per la “Notte Europea dei Musei” dalle 20,00 alle 23,00 (chiusura biglietterie ore 22) con ingresso a 1 euro (gratuito a Villa San Marco e per i minori di 18 anni in tutti i siti, come da normativa vigente).  

Pompei, entrando da Porta Marina si potrà visitare l’area monumentale del Foro Civile - illuminata a cura di Enel Sole - dove si affacciano tutti i principali edifici pubblici per l’amministrazione della città e della giustizia, per la gestione degli affari, per le attività commerciali, come i mercati, oltre ai principali luoghi di culto cittadino. Il percorso si conclude con la visita all’Antiquarium, che ospita uno spazio museale dedicato all'esposizione permanente di reperti che illustrano la storia di Pompei. Uscita da Piazza Esedra.  

Biglietto 1 euro acquistabile esclusivamente sul sito www.ticketone.it

Il limite di accesso alla serata è di 1500 ingressi. 

Contestualmente al Teatro Piccolo “Odeion” sarà proiettata alle ore 21,00 (ingresso da Piazza Esedra a partire dalle 20.15) la nuova opera filmica dell’artista egiziano Wael Shawky (Alessandria d’Egitto, 1971) I Am Hymns of the New TemplesBiglietto 5 euro acquistabile esclusivamente sul sito www.ticketone.it.  La proiezione sarà riproposta anche domenica 14 maggio 2023.  

La produzione dell’opera – vincitrice del bando PAC – Piano per l'Arte Contemporanea 2020 promosso e sostenuto dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea – è il risultato della collaborazione fra il Ministero della Cultura e il Parco Archeologico di Pompei nel contesto del programma Pompeii Commitment. Materie archeologiche, il primo progetto a lungo termine co-ideato da Massimo Osanna e Andrea Viliani: I Am Hymns of the New Temples rappresenta la prima opera prodotta nel contesto di questo programma dedicato alla formazione della collezione d’arte contemporanea del Parco Archeologico di Pompei, primo sito archeologico al mondo a dotarsi di un programma di lungo termine e di una collezione che valorizzano e divulgano la contemporaneità dei temi e dei valori espressi dal patrimonio archeologico italiano e internazionale.  

Boscoreale sarà possibile visitare Villa regina, esempio di villa rustica del territorio vesuviano, desinata alla produzione del vino.    

Oplontis\Torre Annunziata è prevista l’apertura della Villa di Poppea, tra i più splendidi esempi di villa dell’aristocrazia romana, attribuita a Poppea Sabina, moglie dell’imperatore Nerone.   

Apertura serale anche a Villa San Marco a Stabiae, esempio di villa aristocratica romana con affaccio panoramico sul golfo. (ingresso gratuito) 

I Biglietti sono acquistabili presso i singoli per Pompei (Porta Marina) e Oplontis  e/o on line sul sito www.ticketone.it. (I biglietti di Boscoreale sono acquistabili solo on-line.)