Scafati: IL CENTRO STORICO RINASCE PER UNA NOTTE

Vicoli e labirinti di una Scafati tutta da scoprire
letto 1950 volte
_dsc8741.jpg
Il centro storico rinasce per una notte. E’ quanto è accaduto domenica sera, ultima giornata di “Vico..lando, tra Arte, Cultura e Sapori”, la rassegna espositiva tra i vicoli del Quartiere Vetrai, che ha tenuto banco per tutto il fine settimana. Un successo inaspettato, che ha riportato alla luce gli angoli bui del quartiere più antico di...

Scafati, con i suoi anfratti e i suoi percorsi labirintici che hanno ospitato angoli di grande suggestività. La risposta della città non poteva essere che positiva. L’affluenza registrata, soprattutto nella giornata di domenica caratterizzata da condizioni climatiche più clementi, è la dimostrazione chiara e tangibile di una voglia di rinnovamento e riqualificazione sentita e diffusa. Il dibattito “La riqualificazione sociale, ambientale ed economica del Quartiere Vetrai”, alla presenza del Sindaco di Scafati Pasquale Aliberti, del consigliere comunale del PD Francesco Bottoni e del Presidente della Commissione Cultura Mariano Falcone, è risultato uno dei momenti più emblematici della manifestazione. <<Il Quartiere Vetrai – ha dichiarato il consigliere Falcone - rappresenta l’identità della nostra città. Da troppo tempo, questa zona è abbandonata a se stessa dal punto di vista sociale, ambientale ed economico. Vivo in questo quartiere con la mia famiglia, con il tempo mi sono reso conto dell’importanza identitaria del centro storico della nostra città. L’iniziativa dell’associazione Area è stata presa a cuore dall’amministrazione così come tutte quelle proposte che mirano a ridare dignità alle zone più abbandonate di Scafati>>. Ugualmente residente nei pressi del Centro Storico, l’ex sindaco di Scafati ha esternato il suo consenso verso la manifestazione organizzata da Pino Izzo e Carlo Alberto del Papa. << In generale quando si lavora per migliorare la vita quotidiana non esistono colori politici. Pur essendo consigliere di opposizione, se in futuro ci saranno provvedimenti tesi a riqualificare la città, anche se provenienti da un altro schieramento, troveranno il mio voto favorevole. La lotta all’immigrazione clandestina deve continuare ma anche la denuncia dei proprietari che fittano a prezzi esosi ma in condizioni disagevoli case diroccate a gruppi di immigrati>>. Vico..lando ha così incassato anche il plauso del primo cittadino. << Questa manifestazione è straordinaria – ha dichiarato il Sindaco - perché ci fa vivere un quartiere che in molti non conoscono. Qui c’è il cuore di Scafati, ci sono gli scafatesi che hanno le origini più profonde. Con una delibera di giunta abbiamo dettato le linee guida del Puc allo studio Fedora - impegnato nella sua redazione -  dove abbiamo parlato anche del quartiere Vetrai, per il quale è prevista la riduzione delle zone che non hanno più ragione di esistere e la ricostruzione. Andremo, inoltre, ad individuare i palazzi aventi valore architettonico e quindi da salvaguardare. Quest’anno vogliamo mettere in campo un grande Natale, partecipato, sentito. Nel Quartiere Vetrai vogliamo realizzare un presepe vivente o qualcosa di più particolare. Con i fondi “Più Europa”, proveremo a riqualificare la parte vecchia di Scafati>>. Presente con un suo intervento anche Don Giovanni, Parroco della Parrocchia di S. Maria delle Vergini. <<Come mai si è dimenticata la memoria di questi luoghi? La città è diventata molto grande però a scapito dell’anima. Qui, c’è l’anima perché questa zona è nata intorno ad un’altra casa, quella della Parrocchia di S. Maria delle Vergini. L’anima è il legame forte con la storia. Non si tratta solo di una ristrutturazione delle case e delle pareti, c’è bisogno di ricostruire l’anima della gente>>. Francesca Cutino Photo&Photo by Pino Izzo Piazza V.Veneto,10 - 84018 Scafati (Sa)