"BILANCIO DEL COMUNE DI SCAFATI IN UNA SITUAZIONE DI ASSOLUTA INCERTEZZA": LA DENUNCIA DI MICHELE RUSSO, GIA' CONSIGLIERE COMUNALE DELLA COALIZIONE "INSIEME PER SCAFATI"

letto 134 volte
20-michele-russo-consiglierecomunalescafati.jpg

"Il bilancio del Comune di Scafati resta in una situazione di assoluta incertezza". Il grido d'allarme arriva da Michele Russo, già consigliere comunale della coalizione "Insieme per Scafati", che ha denunciato il fatto che non risultano ancora pubblicate le delibere di variazione votate dal consiglio comunale il 31 dicembre scorso.

"Si tratta di delibere che saranno esecutive 10 giorni dopo la pubblicazione. Non si è a conoscenza delle eventuali variazioni del Piano esecutivo di gestione in conformità di queste delibere", ha detto.

"Occorre fare chiarezza sul bilancio del Comune, ricordando che le suddette delibere sono state oggetto di segnalazione prefetto, Procura e Corte dei Conti, per quelli che, a mio avviso e dalla coalizione di cui ho parte in consiglio comunale, sono diversi vizi: mancanza del quorum necessario per l’approvazione, non pertinente richiamo a procedure del Testo unico degli Enti locali, parere dei revisori non corretto. Attendo la pubblicazione, segnalando che non risulta presente all’Albo nessuna delle delibere del consiglio comunale del 29 dicembre scorso. Questo anche in ragione del fatto che sulle delibere del 31 dicembre scorso. Ecco perché mi riservo, insieme agli alti colleghi di coalizione, di valutarne l’impugnazione nelle sedi amministrative competenti".