IL PARLAMENTO EUROPEO CERCA 30 USCIERI PER LE SUE ISTITUZIONI

letto 1760 volte
2-575-offerte-di-lavoro23.jpg

Sono aperte le candidature per partecipare al concorso pubblico per titoli ed esami per la selezione di 30 uscieri parlamentari. Il concorso servirà a creare una lista di candidati idonei che potranno poi essere assunti presso le sedi del Parlamento Europeo a Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo o presso la Corte di Giustizia dell’Unione Europea a Lussemburgo.

Gli usceri hanno essenzialmente il compito di assistere ai membri del Parlamento durate le riunioni, le sessioni plenarie  e gli eventi che si svolgono presso il Parlamento Europeo.

Lo stipendio base previsto per gli usceri parlamentari è di 2.345 euro al mese. 

Per partecipare al concorso occorre avere i seguenti requisiti:
- essere cittadini di uno degli Stati membri dell’UE
- essere in regola con le norme vigenti riguardo al servizio militare
- offrire le garanzie di moralità necessarie per ricoprire il ruolo
- avere una laurea
- oppure avere un diploma di maturità o una formazione professionale di livello equivalente, seguiti da un’esperienza professionale di almeno 3 anni nella gestione delle sale riunioni o sale conferenza presso il Parlamento nazionale o organizzazioni
- oppure avere un’esperienza professionale di almeno 8 anni nel settore
- è richiesta una conoscenza ottima di una delle lingue ufficiali dell’UE (tra le quali c’è l’italiano)
- una buona conoscenza (almeno a livello B2) del francese, dell’inglese o del tedesco
- una discreta conoscenza (livello A2) di una terza lingua tra le 24 lingue ufficiali dell’UE

Per iscrivervi al concorso dovete visitare la pagina dedicata al concorso per uscieri parlamentari (http://europa.eu/epso/apply/jobs/perm/2015/parliamentary-ushers/index_en.htm) e compilare l’apposito form online entro le ore 12.00 del 27 maggio 2015 (ora di Bruxelles).  
Per maggiori informazioni leggete il bando completo (http://www.studenti.it/files/pdf/20150424/bando-concorso-30-uscieri-parlamento-europeo-2015.pdf).