POMPEI, OPPORTUNITA' DI LAVORO, LA GIUNTA COMUNALE APPROVA 25 ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO PER LAVORATORI DI AZIENDE LOCALI CHE HANNO PERSO L'IMPIEGO

letto 322 volte
2-municipio-di-pompei-2-.jpg

La Regione Campania mette in campo un pacchetto di iniziative dedicato al Lavoro, e il Comune di Pompei fa suo l’impegno e apre le porte a 25 lavoratori coinvolti in situazioni di crisi delle loro aziende.

Per sei mesi, coloro che hanno perso l’impiego e non hanno più un sostegno economico, potranno affrontare un percorso lavorativo presso il Comune di Pompei, nella speranza che entro questi termini possano reinserirsi nel mondo del lavoro a tempo indeterminato.

La proposta, lanciata dal consigliere Lello De Gennaro, portata in Giunta dall’Assessore alla Formazione Professionale, Annalisa Ramunno, e dall’Assessore alle Politiche Sociali, Carmine Massaro, e approvata all’unanimità dalla Giunta Comunale guidata dal sindaco Pietro Amitrano, parte dalla presa d’atto che i numeri della disoccupazione in Campania documentino una profonda sofferenza sociale prodotta da oltre sei anni di crisi economica, e che tale crisi abbia colpito soprattutto coloro per i quali non è stato possibile attivare politiche di sostegno al reddito e che non percepiscono alcun trattamento indennitario.

Partendo da questa considerazione, e facendo seguito all’approvazione, da parte della Regione Campania, di un decreto dirigenziale relativo a “finanziamenti di misure di politica attiva – percorsi lavorativi presso le Pubbliche Amministrazioni, rivolti gli ex precettori di ammortizzatori sociali e gli ex precettori di sostegno al reddito, privi di sostegno al reddito”, la Giunta Comunale ha aderito all’iniziativa chiedendo alla Regione Campania che possano usufruire di questa opportunità, soprattutto i residenti nel Comune di Pompei o nei Comuni limitrofi distanti non oltre 30Km dalla sede di svolgimento delle attività lavorative.

I lavoratori, che verranno scelti dalla Regione Campania, potranno svolgere un servizio di monitoraggio sulle strade, di giardinaggio, e potranno essere impiegati in occasione di manifestazioni pubbliche, di emergenza, e in attività lavorative aventi scopo di solidarietà sociale.

Si tratta di assunzioni a tempo determinato, per non più di sei mesi, e che prevedono un impegno lavorativo di 20 ore settimanali.

Per qualsiasi altro chiarimento si fa riferimento al Decreto Dirigenziale n. 6 del 29/05/2017 a firma della Regione Campania.