PREMIO CHARLOT XXXIV EDIZIONE - SALERNO 10-29 LUGLIO - SETTE GIOVANI E TALENTUOSI COMICI PRONTI A SFIDARSI DOMANI SERA PER CONQUISTARE LO CHARLOT GIOVANI

IL 27 LUGLIO CLAUDIO TORTORA CONSEGNERA’ IL PREMIO CHARLOT GIORNALISMO AD ENZO TODARO. PER MOTIVI DI SICUREZZA L’ACCESSO IN SALA PER LA SERATA DEDICATA A PAPA FRANCESCO, DEL 29 LUGLIO, SARA’ CONSENTITO SOLO A COLORO CHE SARANNO IN POSSESSO DELL’INVITO CHE POTRA’ ESSERE RITIRATO DA DOMANI POMERIGGIO AL BOTTEGHINO DELL’ARENA DEL MARE
letto 52 volte
pc-todaro-1738-.jpeg

Mentre domani (mercoledì 20 luglio) dalle 10 alle 13 si terrà al Teatro Delle Arti di Salerno la seconda giornata della terza edizione del workshop “Percezioni comiche” inserito nel programma della XXXIV edizione del Premio Charlot, e curato da Alessio Tagliento, umorista, autore e regista teatrale, all’Arena del Mare di Salerno si alzerà il sipario sulla seconda giornata di spettacoli.

Di scena con inizio alle ore 21,30 lo “Charlot Giovani”, ovvero la gara dei giovani comici esordienti, selezionati in tutt’Italia da Gianluca Tortora ed Alessio Tagliento che saliranno sul palcoscenico, pronti a sfidarsi a suon di risate per conquistare il primo posto.

A decretare il vincitore come sempre sarà il pubblico presente, mentre la giuria tecnica assegnerà il premio della critica. Accompagnati dai Villa per Bene che condurranno la serata, sul palco saliranno: I doppiosenso (duo composto da Nunzio Amato Cicciano di Napoli e Antonio Juliano di San Giuseppe Vesuviano), Emanuele Campasano di Pomigliano d’Arco, Chiara Anicito di Paternò (Catania), Massimiliano Samaritani detto Max di Bareggio (Milano), Luisanna Vespa di Roma, il duo composto da Simone Gallo di Cecina (Li) e Andrea D’Andreagiovanni di Pescara, e Nikolas Albanese di Rho.

Padrino della gara sarà con la sua travolgente simpatia Alessandro Bolide, comico partenopeo, noto al pubblico televisivo per la sua partecipazione a programmi di successo come “Made in Sud”, autore nel 2015 del volume “Ma che ce ne fotte!?”, vanta diverse ospitate proprio al Premio Charlot, dove è sempre stato accolto con grande affetto dal pubblico presente. Ospite della serata sarà invece l’imitatore e cantante Luca Virago, che delizierà il pubblico con canzoni del repertorio di Baglioni, Zero, Morandi, Vasco e molti altri.

E intanto il patron, ideatore e direttore artistico del Premio Charlot, Claudio Tortora, annuncia il vincitore del Premio Charlot Giornalismo. Il premio della XXXIV edizione è stato assegnato al decano dei giornalisti salernitani: Enzo Todaro. Il presidente dell’associazione dei giornalisti salernitani, che proprio quest’anno festeggia i suoi 60 anni di carriera e 50 anni di iscrizione all’Ordine dei giornalisti, riceverà il riconoscimento proprio dalle mani di Tortora, nel corso della serata del 27 luglio, in programma all’Arena del Mare.

LE ALTRE SERATE

IL 21 LUGLIO SERATA DEDICATA ALLE GRANDI SIGLE DELLA TELEVISIONE
Sarà Sandro Deidda con i “Tv Project” il protagonista della serata del Premio Charlot in programma il 21 luglio, alle ore 21,30. Una serata tutta musicale e tutta dedicata alle grandi sigle dei programmi televisivi.

IL 22 E 23 LUGLIO SPAZIO ALLA MUSICA BLUES
Il 22 e 23 luglio alle ore 21,30 il Premio Charlot ospita il Campania Blues Festival. Ospiti di queste due serate Leon Beal, Luca Giordano Band, Walking Trees, i Sacro Mud e Matt Schofield

IL 24 LUGLIO PREMIO CHARLOT ALLA CARRIERA A BRUNO VENTURINI E PREMIO SPECIALE A GIUSEPPE GIBBONI, A SEGUIRE SI RIDE CON PAOLO CAIAZZO
E mentre sta per calare il sipario sulla prima parte della XXXIV edizione del Premio Charlot il patron e direttore artistico Claudio Tortora annuncia a chi sarà consegnato nella serata del 24 luglio all’Arena del Mare alle ore 21,30 il Premio Charlot alla Carriera. Il riconoscimento andrà al Maestro Bruno Venturini, cantante di origini paganese, ha tenuto concerti in tutto il mondo. La sua opera discografica più conosciuta è “Antologia della canzone napoletana”. Tra i riconoscimenti che ha ricevuto ricordiamo: nel 2005 viene nominato Cavaliere dell’Ordine di Malta; nel 1995 il Presidente della Repubblica Scalfaro l’ha nominato Grande Ufficiale della Repubblica Italiana per meriti artistici internazionali; Prima ancora nel 1972 è stato nominato del titolo accademico classe Nobel dall’Accademia delle Lettere, scienze ed arti di Milano.
Dopo la premiazione del Maestro Bruno Venturini, toccherà a Giuseppe Gibboni salire a distanza di 5 anni nuovamente sul palco del Premio Charlot. Al violinista vincitore del Premio Paganini, sarà consegnato il Premio Charlot speciale. A seguire si terrà lo spettacolo comico con protagonista Paolo Caiazzo.

IL 25 LUGLIO SI RIDE CON ROBERTO LIPARI E LUCA LOMBARDO
Una serata tutta all’insegna del divertimento quella in programma per il 25 luglio, alle ore 21,30, con due giovani, talentuosi e già noti comici italiani. Roberto Lipari, sicialiano, è stato vincitore e poi co-conduttore del talent “Eccezionale Veramente”, ha fatto parte del cast di Colorado e inviato prima e conduttore poi di Striscia la Notizia, sceneggiatore e protagonista del film “TuttAPPosto”. Luca Lombardo è un attore, un mago, un clown, un trasformista. Profondo estimatore di Arturo Brachetti, dopo aver studiato magia e recitazione dal 2004 si dedicherà al trasformismo. Nel 2021 partecipa insieme al gruppo “Lo Stato Sociale” al Festival di Sanremo.

IL 26 LUGLIO PREMIO CHARLOT OMAGGIO A PASOLINI A RENZO PARIS A SEGUIRE “CHARLOT MONELLO”, SERATA DEDICATA AI PIU’ PICCOLI
Sarà consegnato il 26 luglio, sempre all’Arena del Mare e sempre con inizio alle ore 21,30, il Premio Charlot omaggio a Pasolini a Renzo Paris, autore del volume “Pasolini – Moravia. Due volti dello scandalo”, volume che mette in risalto le analogie storico letterarie di due scrittori amici come Pier Paolo Pasolini e Alberto Moravia. A seguire “Charlot Monello”, una serata tutta dedicata ai bambini e ai loro genitori. Si inizierà con la Compagnia dell’Arte che proporrà la fiaba musicale “Peter Pan” e a seguire “Circo Bianco”, spettacolo danzante di Pina Testa e Roberto D’Urso.

IL 27 LUGLIO CONSEGNA DEL PREMIO CHARLOT LIBRI E TEATRO A SEGUIRE LO SPETTACOLO COMICO “UN EBREO, UN LIGURE E L’EBRAISMO”
Sarà consegnato, il 27 luglio, alle ore 21,30, all’Arena del Mare al filologo, scrittore e accademico Federico Sanguineti il Premio Charlot Libri, per il volume “Temi svolti di storia letteraria, ad uso di docenti e discenti”. Ed ancora sarà consegnato il Premio Charlot Menzione speciale a Lucia Cassini, attrice e cantante comica, popolare nel teatro comico italiano, ha iniziato in Rai e poi partecipato a tante trasmissioni Mediaset. A seguire sul palco dello Charlot saliranno Dario Vergassola e Moni Ovadia (Premio Charlot Teatro alla carriera), che offriranno al pubblico presente lo spettacolo “Un ebreo, un ligure e l’ebraismo”.

IL 29 LUGLIO DI SCENA LA SANTA ALLEGREZZA, SERATA DEDICATA A PAPA FRANCESCO
E’ in programma per il 29 luglio alle ore 21,30 la serata “La Santa Allegrezza” dedicata a Papa Francesco, che lo scorso mese di maggio ha ricevuto dalle mani di Claudio Tortora ed Eugenie Chaplin la statuetta raffigurante Charlie Chaplin. La serata, condotta da Lorena Bianchetti vedrà come protagonisti tra gli altri Carlo Verdone, Paolo Vallesi, Flo, Vittoriana De Amicis

Le serate fino al 27 luglio, del Premio Charlot sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
Per la serata del 29 luglio, dedicata a Papa Francesco, si accederà all’Arena del Mare solo con invito, che potrà essere ritirato, fino ad esaurimento delle disponibilità, a partire dal 20 luglio, tutte le sere dalle ore 18.30 alle ore 21.30, presso il botteghino dell’Arena del Mare di Salerno.