CASTEL SAN GIORGIO, IL GRUPPO CONSILIARE "FORTI PERCHE' LIBERI" CHIEDE CHE LE PROPRIE SPETTANZE VENGANO DESTINATE AL FONDO SOCIALE DI SOLIDARIETA'

letto 1793 volte
franco-longanella.jpg

Si comunica che Franco Longanella, Michele Salvati, Paola Lanzara, Gilda Tranzillo e Giovanni De Caro, consiglieri comunali di Castel San Giorgio, tutti appartenenti al Gruppo Consiliare denominato “Forti Perché Liberi”, hanno chiesto ufficialmente al Sindaco di Castel San Giorgio che il gettone di presenza loro spettante per le sedute del Consiglio Comunale e delle Commissioni Consiliari sia completamente devoluto al Fondo di Solidarietà Sociale per l’intera durata dell’incarico.

Già nei giorni scorsi, il consigliere Lanzara, aveva annunciato la rinuncia alle proprie spettanze.

In allegato la foto con il documento protocollato al Comune e quelle dei rappresentanti del gruppo “Forti Perché Liberi”.