BOSCOREALE, SI È SVOLTO IL CONSIGLIO COMUNALE. VOTATO IL RECESSO DELLA CONVENZIONE DI SEGRETERIA COMUNALE CON IL COMUNE DI SANT’ANTIMO

letto 1388 volte
34-boscorealecomunefb.jpg

Si è tenuta nel primo pomeriggio di oggi, la prevista seduta di Consiglio comunale. L’assemblea consiliare, presieduta da Antonio Mappa, quale primo atto, ha provveduto, all’unanimità dei presenti (assenti Buono e Tafuro), alla convalida del subentro in Consiglio comunale del neo consigliere Antonio Federico al posto del dimissionario Giuseppe Aquino.

A seguire, dopo lunga e articolata discussione, il Consiglio, con voti favorevoli nove, (Ambrosio, Balzano, Costabile, D’Aquino, Federico, Fiore, Mappa, Oreste, Paduano),  contrari cinque (Crifò, Faraone, Nastri, Langella, Vaiano), assenti tre (Buono, Campanile e Tafuro), ha approvato il recesso unilaterale della convenzione di segreteria tra il Comune di Sant'Antimo e il Comune di Boscoreale, che era stata sottoscritta il 15 novembre 2012, tra il Sindaco di Sant’Antimo e l’allora Commissario Straordinario del Comune di Boscoreale, per usufruire insieme di un unico Segretario Comunale nella persona di Carla Tanzillo.

Sul recesso della convenzione di segreteria comunale, il sindaco ha  spiegato che “Il recesso della convenzione non è stata una scelta facile, dopo tre anni di collaborazione con la segretaria Carla Tanzillo, alla quale va il mio ringraziamento per il lavoro svolto. In noi è prevalsa la necessità di disporre di un segretario comunale a tempo pieno e non più part-time”.